Chi c'era dietro il segmento di Smackdown di Uncle Howdy?

Dopo aver visto il primo attacco del misterioso personaggio dello show blu, arriva il nome del creatore del segmento

by Roberto Trenta
SHARE
Chi c'era dietro il segmento di Smackdown di Uncle Howdy?

Durante la puntata di Friday Night Smackdown andata in onda venerdì notte, c'è stato l'ultimo colpo di scena targato Bray Wyatt sui ring della compagnia di Stamford. L'alter ego del Fiend, ha infatti voluto aprire la puntata con il suo solito promo, alla quale ha ben presto risposto però il suo nemico LA Knight.
Intervenuto al microfono, Knight ha lanciato la sua personale sfida a Wyatt in quel della Royal Rumble, con Wyatt che ha accettato di buon grado di tornare sul ring per il suo primissimo match dopo il rientro in scena dopo un anno di assenza dalla WWE.

Dopo aver accettato la sua sfida, ad interrompere il tutto è partita la musica di Uncle Howdy, con il misterioso personaggio che si è palesato sul ring, mettendosi al fianco di Wyatt, come se i due volessero attaccare LA Knight.

Nella sorpresa generale, però, Howdy ha attaccato con una Sister Abigail fulminea Bray Wyatt, lasciando esterrefatto anche il nemico di Bray, il quale ha immediatamente lasciato il ring. Questo risulta essere quindi il primo attacco fisico del nuovo personaggio legato a Bray Wyatt, con tale personaggio che secondo molti potrebbe essere addirittura Edge, dietro i lunghi capelli e la maschera da Howdy.

Road Dogg ha aiutato la dirigenza WWE a produrre il segmento

Nelle ultime ore, grazie a diverse fonti online, è emersa la notizia che ad aiutare il team creativo a creare il segmento con i tre personaggi dello show blu, sarebbe arrivato anche uno dei bracci destri di Triple H ai suoi tempi ad NXT, ovvero Road Dogg, suo partner anche nella D-Generation X.

Dopo essere stato riassunto dalla compagnia come vice-presidente per i live event, Road Dogg questa volta si sarebbe prodigato anche nel costruire a livello prettamente creativo il segmento che ha visto i tre essere sul ring a Smackdown, aiutando il processo creativo sin dall'inizio.

Alla fine, la mano di Road Dogg è risultata essere di grande aiuto, con il segmento che ha lasciato a bocca aperta i fan della compagnia e che quindi ringrazieranno l'ex wrestler per il suo grande aiuto nel dietro le quinte.

L'unica grande domanda che rimane ai fan della compagnia adesso è: chi si cela dietro la maschera di Uncle Howdy?

Smackdown
SHARE