Mandy Rose fuori dalla WWE: cosa attende adesso le Toxic Attraction?

Dopo aver visto l'uscita di scena di Mandy per lo scandalo del sito personale, emergono i piani della WWE per il resto del suo team

by Roberto Trenta
SHARE
Mandy Rose fuori dalla WWE: cosa attende adesso le Toxic Attraction?

Come vi abbiamo riportato circa due settimane fa, la WWE ha pensato bene di licenziare la sua ormai ex campionessa di NXT, per colpa dei video diventati virali online, che vedevano la lottatrice della compagnia intrattenersi in una piscina in topless, con Mandy Rose che aveva deciso già mesi fa di aprirsi un account privato a pagamento per i suoi fan, nella quale intratteneva chiacchierate, anche abbastanza vietate ai minori e si faceva vedere senza vestiti da tutti i suoi sostenitori che pagavano.

Solo qualche ora fa, il noto sito americano Fightful, riportava infatti:

"Fightful Select ha appreso che Mandy Rose è stata licenziata dalla WWE. I funzionari della WWE hanno ritenuto di esser stati messi in una posizione difficile in base al contenuto che stava pubblicando sulla sua pagina BrandArmy.

Si sentivano come se fosse al di fuori dei parametri del suo accordo WWE". Ovviamente, un tale comportamento non è mai stato consentito a nessuna Superstar della WWE, uomo o donna che fosse, anche se diversi atleti sono stati hackerati negli ultimi anni e diverse foto private sono emerse online, ma senza il loro consenso.

Questa volta, invece, Mandy Rose ha volutamente fatto girare delle proprie foto e video privati, costringendo la WWE a doverla licenziare, perché non seguiva le proprie linee guida aziendali.

La WWE aveva dei piani per le Toxic Attraction nel main roster senza Mandy Rose

Nelle ultime ore, il noto Dave Meltzer del Wrestling Observer, nella sua Newsletter giornaliera, ha voluto rivelare come la WWE avesse già dei piani prima del licenziamento della sua ex campionessa di NXT, per portare le altre due atlete del suo team e quindi Jacy Jayne e Gigi Dolin, nel main roster.

Nel suo aggiornamento, Meltzer ha infatti riportato:

"E' quello che volevano fare. Alla fine ci hanno ripensato per un primo momento. Il piano era di chiamarle comunque nel main roster, anche senza di lei (Mandy ndr)". Tali piani erano stati escogitati ad Agosto, quando la Dolin e la Jayne avevano rimpiazzato Nikkita Lyons e Zoey Stark nel torneo per decretare le nuove campionesse femminili tag team del main roster.

Dopo la loro sconfitta, però, la dirigenza aveva rispedito le due ad NXT, con le due ex campionesse del roster nero e oro che fino ad ora non sono mai state accorpate al roster di Smackdown o di Raw.

Mandy Rose
SHARE