Il ritorno di Vince McMahon in WWE è davvero possibile?

La WWE ha subito un forte scossone quando Vince McMahon ha annunciato il suo ritiro lo scorso luglio

by Simone Brugnoli
SHARE
Il ritorno di Vince McMahon in WWE è davvero possibile?

La WWE ha subito un forte scossone quando Vince McMahon ha annunciato il suo ritiro lo scorso luglio. Una mossa a sorpresa da parte dell’ormai ex Chairman della compagnia, che ha deciso di farsi da parte per una serie di ragioni (fra cui l’avanzare dell’età e lo scandalo emerso in seguito all’inchiesta del Wall Street Journal).

Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo non ha seguito la filosofia del suo illustre predecessore e non ha esitato ad apportare una serie di modifiche agli show.

Come se non bastasse, The Game ha riportato in azienda diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia. Secondo le ultime indiscrezioni, Vince McMahon avrebbe cercato con insistenza di tornare in WWE. L’ex CEO e Chairman dell’azienda ritiene infatti di aver ricevuto ‘cattivi consigli’ da alcune persone e vorrebbe riprendersi il suo posto.

Nell’ultima edizione di ‘Legion of RAW’ su Sportskeeda, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha espresso la sua sincera opinione su Vince McMahon.

Il ritorno di Vince McMahon è possibile?

“Non è una sorpresa per me che Vince McMahon stia cercando di tornare in WWE, lo conosco fin troppo bene” – ha esordito Russo.

“Ha capito che non riesce a stare senza far nulla e pensa di aver commesso un errore a lasciare la sua azienda. Com’è tipico suo, ha dato la colpa ad altre persone che gli avrebbero dato cattivi consigli.

Non sarei così stupito di rivederlo al comando della WWE nel 2023. Farà sicuramente un tentativo” – ha aggiunto. Dave Meltzer – noto corrispondente del ‘Wrestling Observer’ – ha provato a far luce sulla questione: “Non è nel miglior interesse dell’azienda far tornare Vince McMahon in questo momento.

Conoscendo il personaggio, non mi stupirebbe se tentasse di rimettere piede in WWE. Probabilmente gli manca l’azione e il brivido che derivava dal fatto di essere il capo della WWE. Non bisogna dimenticare che questo business era tutta la sua vita. Ad ogni modo, io penso che un eventuale ritorno di Vince avrebbe ripercussioni negative sull’azienda”.

Vince Mcmahon
SHARE