Superstar sparita dalle scene riappare sul ring nel live event WWE

Dopo averlo visto attaccare diversi official della WWE, ecco dove è riapparso l'ex campione mondiale della compagnia

by Roberto Trenta
SHARE
Superstar sparita dalle scene riappare sul ring nel live event WWE

Durante la puntata dello show rosso di bandiera della WWE andato in onda alcuni lunedì fa, abbiamo visto ancora una volta Bobby Lashley andare ad affrontare Seth Rollins in un match valido per il n°1 contendership al titolo US di Austin Theory.

Il vincitore di tale contesa, avrebbe quindi avuto l'opportunità di andare a contendersi di nuovo il titolo in un match con in palio la cintura del giovane campione da poco laureatosi US Champion. I due veterani del ring, hanno messo su un grande match di fronte al Fiserv Forum di Milwaukee, nel Wisconsin, con Seth Rollins, il quale ha finito per vincere il match, grazie ad una Spear di Lashley, che l'ex Architetto dello Shield ha trasformato in un Pedigree.

Dopo essere stato sconfitto, però, Lashley è andato su tutte le furie, prendendosela anche con l'arbitro della contesa ed attaccandolo, scatenando la reazione di Adam Pearce, il quale aveva già avvertito l'atleta nella scorsa puntata dello show rosso.

Dopo essere andato a parlare direttamente con Lashley, Pearce è stato spintonato dallo stesso atleta e si è trovato così costretto a licenziare in tronco l'All Mighty, urlando le parole "You're Fired" in diretta a Raw.

Bobby Lashley torna sul ring in un house show della WWE

Nonostante l'official WWE sia tornato sui suoi passi già il giorno dopo quel famoso lunedì, in cui aveva urlato davanti a tutti a Bobby Lashley di averlo licenziato, dell'All Mighty della WWE non c'era stata più alcuna traccia, con l'atleta che per un paio di settimane è sparito dalle scene.
Durante il live event tenuto dalla WWE nella scorsa nottata ad Atlanta, Bobby Lashley è tornato a farsi vivo nel consueto evento post-Natale della compagnia.

L'ex WWE Champion è stato utilizzato dalla federazione in un match contro il gigante nero Omos, con il pubblico presente alla serata che gli ha anche dedicato una vera e propria ovazione, che lo ha portato fino alla vittoria.

Dopo essere stato spostato nella sezione Alumni e dopo le scuse con la retromarcia di Adam Pearce, sembra quindi che Lashley sia tornato ad essere a tutti gli effetti un atleta di Monday Night Raw. Non ci resta che attendere il suo ritorno sulle scene dello show del lunedì sera, soprattutto per capire se le parole di MVP, in merito ad un possibile ritorno dell'Hurt Business possano portare a qualcosa di concreto.

SHARE