Jim Ross: "Vince McMahon aveva dei dubbi sul contratto di Goldberg"

Goldberg è senza dubbio un’icona di questo business

by Simone Brugnoli
SHARE
Jim Ross: "Vince McMahon aveva dei dubbi sul contratto di Goldberg"

Goldberg è senza dubbio un’icona di questo business, anche se il suo rapporto con i fan non è sempre stato idilliaco. Bill è rimasto lontano dal ring per 12 anni, facendo poi il suo ritorno a sorpresa in WWE alle Survivor Series 2016 per affrontare Brock Lesnar.

Da allora, l’ex Universal Champion ha preso parte ad un numero limitato di incontri e ha lavorato solo part-time. Molti tifosi e addetti ai lavori hanno criticato la scelta della WWE di far vincere a Goldberg il titolo Universale in due diverse occasioni, sconfiggendo rispettivamente Kevin Owens e The Fiend.

Nell’ultima edizione del podcast ‘Grilling JR’, Jim Ross ha rivelato che la WWE era inizialmente riluttante ad offrire a Bill un contratto da part-timer. Secondo quanto riportato da Sean Ross Sapp del sito Fightful, fonte autorevole sempre attenta del wrestling web, Bill non avrebbe ancora raggiunto nessun tipo di accordo con la WWE e il suo rinnovo sarebbe in standby.

Goldberg ha fatto la storia del wrestling

“All’inizio, Vince McMahon era convinto che non fosse una buona idea uscire dagli schemi. La posizione di Goldberg era in bilico e io stesso ho avuto moltissimi colloqui con il suo agente” – ha ricordato Jim Ross.

“La compagnia voleva che Bill garantisse una presenza televisiva costante. La nostra proposta prevedeva 1-2 segmenti a settimana. Ogni trattativa con Goldberg aveva come oggetto il numero delle sue apparizioni” – ha aggiunto.

JR ha escluso categoricamente un suo ritorno in WWE: “Sono un uomo d’affari e sono molto felice del mio ruolo in All Elite Wrestling. Non ho alcuna intenzione di tornare in WWE in questo momento, non ci ho mai nemmeno pensato.

Ho detto più volte a Tony Khan che mi piacerebbe chiudere la mia carriera in AEW. Se avessi 40-50 anni, forse ragionerei in maniera diversa, ma ne ho molti di più. Devo guardare in faccia la realtà”.

Sono cambiate tante cose in WWE dopo il clamoroso addio di Vince McMahon. Il suo posto è stato preso da Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo.

Jim Ross Vince Mcmahon Goldberg
SHARE