Kurt Angle spende bellissime parole per Triple H

Triple H ha acquisito molto potere in seguito al clamoroso addio di Vince McMahon

by Simone Brugnoli
SHARE
Kurt Angle spende bellissime parole per Triple H

Dopo l’inaspettato ritiro di Vince McMahon lo scorso luglio, Triple H ha assunto il ruolo di nuovo capo del team creativo. Il 14 volte campione del mondo non ha esitato ad apportare una serie di modifiche al prodotto WWE, dimostrando di avere una filosofia molto diversa da quella del suo illustre predecessore.

Come se non bastasse, The Game ha riportato in azienda diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia. Atleti del calibro di Bray Wyatt, Braun Strowman, Karrion Kross e Johnny Gargano sono tornati nella federazione di Stamford, senza dimenticare il graditissimo ritorno di JBL a Monday Night Raw.

Secondo i ben informati, HHH ha in mente grandissime sorprese per l’anno prossimo. Il ‘Cerebral Assassin’ avrebbe infatti già contattato diverse leggende per convincerle a partecipare a WrestleMania 39, che si terrà a due passi da Hollywood.

Nell’ultima edizione del suo podcast, Kurt Angle ha voluto rendere omaggio al suo vecchio rivale Triple H.

Kurt Angle elogia HHH

Kurt Angle è recentemente tornato in WWE per festeggiare il suo compleanno a SmackDown.

L’ex medaglia d’oro olimpica ha preso parte ad un esilarante segmento con Chad Gable e Otis, in cui ha riproposto il famigerato ‘bagno di latte’. All’interno del suo podcast, Angle ha elogiato Triple H: “The Game ha sempre avuto un ottimo fiuto dal punto di vista del wrestling, della creatività e degli affari.

Sa come promuovere il wrestling e come farsi amare dalla gente. Hunter è un uomo ben istruito, che ama i wrestler come se fossero sua moglie. Adora questo business ed è davvero bravo”. Kurt ha parlato anche del suo recente ritorno in WWE: “La WWE voleva che rifacessi il segmento del bagno di latte.

Mi hanno implorato di tornare sul ring per festeggiare il mio compleanno. Devo ammettere che è stato un momento fantastico. Quando mi è stato rivelato cosa aveva in mente la dirigenza, non stavo più nella pelle.

Ero super eccitato. Il segmento del bagno di latte è stato forse il momento più iconico di tutta la mia carriera”.

Kurt Angle Triple H Vince Mcmahon
SHARE