Chi potrebbe essere il primo grande nome della Hall of Fame 2023 della WWE?

Arrivano online i primi nomi delle "teste di serie" che potrebbe introdurre la WWE nella sua Arca della Gloria

by Roberto Trenta
SHARE
Chi potrebbe essere il primo grande nome della Hall of Fame 2023 della WWE?

Negli mese di Settembre si era molto parlato della possibilità che l'ex Chairman della WWE, attualmente sostituito dalla figlia Stephanie e da Nick Khan come CEO della compagnia, potesse entrare a far parte della Hall of Fame della federazione di Stamford nella classe 2023 dell'arca della gloria.

A quanto pare, almeno fino a qualche settimana fa sembrava ci fossero dei piani per concedere a Vince anche un'ultima apparizione pubblica nel 2023 a WrestleMania 39. La voce era arrivata da un insider ai microfoni di US Sun: "Vince potrebbe non aver finito con la WWE.

Ci sono delle discussioni interne per rendere omaggio al suo contributo al mondo del Wrestling. I fan potrebbero non averlo sempre apprezzato per il modo in cui ha trattato diversi atleti o ha gestito alcune storyline, ma non si può nascondere l'enorme apporto dato al business in tutto il mondo.

Potrebbe sembrare una questione controversa, ma alcuni pensano che Vince meriti un'ultima apparizione nonostante al momento qualsiasi forma di celebrazione potrebbe generare ulteriore caos mediatico".
E da lì si era appunto anche parlato di Hall of Fame.

Nelle settimane successive a questo aggiornamento, diverse fonti vicine alla WWE avevano invece smentito questa possibilità, con la compagnia dei McMahon che tramite fonti interne aveva smentito categoricamente questa eventualità, visto che era ancora troppo presto per pensare alla Hall of Fame.

Chi potrebbe essere il primo grande nome della Hall of Fame 2023?

Secondo quanto riportato dal sito Sportskeeda nelle ultime ore, sarebbero tre i principali indiziati per essere i più papabili introdotti nella Hall of Fame del 2023 come testa di serie e quindi come grande nome che trascinerebbe tutta l'attenzione nei confronti dell'Arca della Gloria della compagnia di Stamford.
I primi indiziati, sarebbero infatti lo stesso Vince McMahon, che torna prepotentemente alla ribalta, dopo le smentite dello scorso autunno, The Rock, con il cugino maggiore di Roman Reigns che era ancora previsto per un match contro il Tribal Chief in quel di Wrestlemania 39 e Batista.

Per quanto riguarda Batista, l'ex WWE Champion era già previsto per la sua introduzione nel 2020, ma a causa della pandemia mondiale prima e a causa di alcuni problemi lavorativi dello stesso ex wrestler, il suo nome non sarebbe mai stato introdotto nell'arca della gloria della WWE.

Staremo a vedere nelle prossime settimane, quando inizierà seriamente la Road to Wrestlemania, quale sarà il primo grande nome annunciato ufficialmente dalla WWE per la sua Hall of Fame.

Hall Of Fame
SHARE