Bronson Reed era una priorità di Triple H da riportare in WWE

Dopo averlo rivisto su un ring WWE a Raw, emergono ulteriori indiscrezioni sul ritorno dell'ex North American Champion

by Roberto Trenta
SHARE
Bronson Reed era una priorità di Triple H da riportare in WWE

Durante la nottata di lunedì, la WWE ha mandato in onda la sua ultima puntata di Monday Night Raw, nella quale era previsto anche il Ladder match con il Winner Takes All tra The Miz e Dexter Lumis, con alla cima della scala la cassetta di soldi di The Miz, messa in palio da Adam Pearce, la scorsa settimana a Raw.

Ad un certo punto della contesa, quando era ormai chiaro che a vincere sarebbe stato Dexter, l'ex North American Champion di NXT Bronson Reed, ha fatto il suo clamoroso ritorno in WWE andando ad attaccare proprio l'ex collega di NXT, facendolo scendere dalla scala e poi lanciandoglisi addosso con uno Splash devastante dalla terza corda.

Dopo aver attaccato Lumis, Reed ha aiutato The Miz a salire sulla scala, per fargli vincere il match. Al momento, pare che The Miz abbia quindi un nuovo scagnozzo sui teleschermi della compagnia, con lo stesso Bronson che avrebbe peso anche una "mazzetta" di soldi subito dopo essere tornato nel backstage insieme all'Awesome One, come ringraziamento del suo inestimabile aiuto.

Triple H voleva a tutti i costi Bronson Reed in WWE

A quanto pare, secondo quanto riportato nelle ultime ore dal noto Fightful Select, Triple H avrebbe spinto più di ogni altri dirigente per riavere in tutti i modi Bronson Reed in WWE.

Secondo il sito, infatti:

"Bronson Reed è sempre stata una priorità da assumere per Triple H, da quando ha guadagnato potere in WWE". Il problema, è che Reed, meglio conosciuto nel mondo delle indipendenti come JONAH, aveva firmato già un accordo con la NJPW da diversi mesi, proprio come fatto da Karl Anderson, con la WWE che ha insistito talmente tanto da permettergli anche di terminare i suoi incontri già programmati con la compagnia nipponica, nonostante sia già sotto contratto con i McMahon.

Secondo diverse altre fonti, anche il fatto che Jonah non abbia lavorato negli ultimi due mesi, non è di certo "un'incidente", con la WWE che stava lavorando a questo ritorno già da settimane.

Triple H Raw
SHARE