Kevin Nash supporta Mandy Rose: "Non ha fatto niente di illegale"

Dopo aver visto Mandy Rose essere licenziata per i contenuti del suo portale per soli adulti, arriva il supporto di una leggenda WWE

by Roberto Trenta
SHARE
Kevin Nash supporta Mandy Rose: "Non ha fatto niente di illegale"

Negli ultimi giorni, online non si è fatto altro che parlare del caso Mandy Rose, l'ex campionessa femminile di NXT, con il suo regno che ha sorpassato abbondantemente l'anno, la quale è stata licenziata dalla WWE per aver condiviso dei video, delle foto e dei contenuti privati sul suo canale personale a pagamento, nella quale gli avventori sono riusciti a mettere mano a questi contenuti, condividendoli poi online a tutto il resto dei fan WWE.

In questi contenuti, ovviamente Mandy Rose non era vestita con i soliti ring attire con cui l'abbiamo conosciuta sui ring della WWE, con tali atteggiamenti che hanno compromesso inevitabilmente la sua permanenza nella compagnia, con la dirigenza che non ha trovato altri rimedi se non il licenziamento, dopo averle fatto perdere anche il titolo di campionessa, nell'ultimo episodio settimanale di NXT.
Adesso online sono nate due fazione: quelli che difendono Mandy Rose e quelli che invece condannano il suo atteggiamento, non perché la ragazza non sia libera di fare ciò che vuole con il suo corpo, ma per il semplice fatto di essere una Superstar WWE e quindi facendo parte di una compagnia incentrata sull'intrattenimento delle famiglie e dei bambini, tali comportamenti sono sempre da censurare/condannare.

Kevin Nash difende le scelte di Mandy Rose

Nel suo ultimo intervento ai microfoni di Kliq This, il WWE Hall of Famer Kevin Nash, ex campione mondiale della WWE, ha voluto difendere le scelte fatte dalla ragazza ex NXT, dicendo:

"Questo è il mio problema.

Se vivete ancora nel 1100 - lei stava in assetto da wrestling e portava la cintura? Assolutamente no, avrebbe passato la linea. Ma è lei? Vi garantisco che quella persona in foto è la stessa che è presente anche sulla licenza di guida.

E vi garantisco che le persone che hanno pagato Mandy, non la riportano al nome del wrestling. Penso che sia questa la cosa. Sei sia un contractor indipendente, che altro... In questo caso, ovviamente, non penso lo avrebbe fatto, se avesse sbarcato il lunario così, sarebbe rimasta fedele al suo contratto da impiegata e non sarebbe successo tutto questo adesso.

Ovviamente non faceva abbastanza soldi... Non ha fatto comunque nulla di illegale. Non è una prostituta! Non sta facendo e non ha fatto nulla contro la legge, sapete".

Mandy Rose
SHARE