Wrestler dichiara: “Se la WWE mi offrisse un contratto rifiuterei”

Sembra che questa worker non abbia nessuna intenzione di tradire la AEW per la WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
Wrestler dichiara: “Se la WWE mi offrisse un contratto rifiuterei”

Maki Itoh è un personaggio molto particolare che si è fatto strada nel mondo del professional wrestling per la sua simpatia e irriverenza, con la wrestler che ha passato la maggior parte del tempo tra il Giappone e la All Elite Wrestling negli US.

In particolar modo nella compagnia di Tony Khan l’abbiamo vista esibirsi nell’AEW Women's World Title Eliminator Tournament nel 2021, a AEW Revolution 2021 e quest’anno nell’Owen Hart Foundation Women's Tournament, oltre che in qualche episodio di Dark o Dark: Elevation.

Parlando con Steve Fall di WrestlingNewsCo, è stato chiesto alla wrestler se per caso la WWE fosse mai arrivata a lei dato che la sua popolarità è cresciuta esponenzialmente, e lei ha risposto: “No, niente. La ragione per cui è diventata così popolare è grazie alla AEW. Qualsiasi cosa accada, anche se la WWE le dovesse fare un’offerta allettante dal nulla, lei non l’accetterebbe rimanendo così al fianco della AEW per tutto il tempo,” itoh ha dichiarato tramite il suo traduttore.

Quali sono gli obiettivi futuri di Itoh?

Quando le è stato chiesto cosa pensa di fare nel 2023, la wrestler/idol ha dato la seguente risposta sempre tramite il suo traduttore: “In Giappone, lei vuole prendersi una cintura ovviamente. Pensa magari ad una cintura di coppia, cosa che per lei sarebbe davvero bella in questo momento.

Per quanto riguarda l’America, lei vuole tornare in AEW e andare in televisione con loro. Come sapete, c’è a disposizione solo un tot di tempo per stare in TV, quindi non c’è molto tempo per mettersi in mostra lasciando un impatto sulla televisione americana. Vuole sicuramente lasciare un impatto abbastanza grande in modo tale che tutti ricorderanno il nome di Maki Itoh."

Al momento non si sa ancora quando Maki Itoh tornerà a lottare per la All Elite Wrestling, ma la joshi sembra ben più che determinata a non accettare offerte da parte di altre compagnie se non quella di Tony Khan.

SHARE