Triple H cambia la modalità delle chiamate da NXT al main roster: le novità

Dopo aver visto Triple H avvicendarsi al comando del team creativo della WWE, arrivano novità anche sul fronte NXT

by Roberto Trenta
SHARE
Triple H cambia la modalità delle chiamate da NXT al main roster: le novità

Da quando Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo in WWE, sono cambiate tante cose nella compagnia precedentemente mandata avanti da Vince McMahon. The Game ha dimostrato di avere una filosofia molto diversa da quella dell'ex Chairman e non ha esitato ad apportare modifiche sostanziali agli show di tutti e tre i brand della federazione.

Oltre ad aver trasferito alcuni talenti di NXT nel main roster, HHH ha favorito il ritorno in azienda di diverse Superstar che erano state rilasciate durante la pandemia. Il 14 volte campione del mondo ha convinto persino Braun Strowman e Bray Wyatt a rimettere piede a Stamford, senza dimenticare i clamorosi ritorni di Johnny Gargano, Dexter Lumis, Karrion Kross e JBL.

Quest’ultimo è apparso a Monday Night Raw e si è presentato al WWE Universe come il nuovo manager di Baron Corbin, accompagnandolo da diverse settimane sul ring. La WWE sta scaldando i motori in vista del nuovo anno, con il primo grande evento del 2023 che sarà il primo Big Four della compagnia, ovvero la Royal Rumble.

Triple H cambia modalità di chiamata da NXT

A quanto pare, oltre ad aver cambiato parecchie cose nell'assetto del main roster, Triple H avrebbe apportato anche diversi cambiamenti in quel di NXT, con il primo e più importante che sarà quello della modalità di chiamata degli atleti che hanno ormai terminato il loro viaggio nel terzo brand WWE e che dovranno quindi spostarsi nel main roster.
Secondo quanto riportato dallo stesso Road Dogg, tornato a lavorare in WWE dopo il licenziamento voluto da Vince McMahon, Triple H avrebbe ordinato al team creativo di NXT di rimuovere dalle storyline e dagli script qualche settimana prima, tutti quegli atleti che poi andranno a lavorare a Raw o a Smackdown.

In pratica, prima del grande salto, tali atleti dovranno aver terminato tutti i loro impegni sui ring di NXT. Nella sua ultima intervista, Road Dogg ha infatti affermato:

"Penso che andando avanti, funzionerà sempre così.

Sto parlando del nuovo processo creativo di NXT, in cui dobbiamo dare tempo alle persone di abituarsi al loro spostamento, quindi spesso sentiamo 'Hey, prendiamo questa persona e mettiamola da parte, perché ho un'idea per questo e questo'

Quindi non possiamo più prendere un tizio a caso, nel bel mezzo del suo programma, per poi spostarlo di roster. Non accadrà più questa cosa come prima, bisognerà chiudere prima il libro su quel personaggio. Bisogna dargli il tempo di creare qualcosa. Quindi questo è quello che penso accadrà d'ora in poi".

Triple H Nxt
SHARE