Jim Ross: "Ho sempre detto che con Ken Shamrock abbiamo perso un'occasione"

A distanza di anni dal suo rilascio, l'ex direttore dei talenti WWE torna a parlare dell'incredibile talento del veterano del ring

by Roberto Trenta
SHARE
Jim Ross: "Ho sempre detto che con Ken Shamrock abbiamo perso un'occasione"

Prima di approdare in WWF negli anni '90, Ken Shamrock si era guadagnato già una buona reputazione, di tutto rispetto, all'interno dell'ottagono in UFC. Utilizzava anche un nickname molto particolare che sarebbe poi stato adottato da Dwayne Johnson agli albori della sua carriera.

Appare impensabile, ma a quanto pare Shamrock possedeva i diritti sul marchio The Rock, prima ancora che venisse utilizzato in WWE e che la compagnia lo rendesse celebre in tutto il mondo. Ecco cosa ha dichiarato l'ex wrestler WWE di recente ai microfoni di un podcast: "Vi racconto una storia buffa.

Prima ancora che The Rock diventasse tale, lo chiamavano semplicemente Rocky. Dovettero chiedere il mio permesso perché in UFC mi facevo chiamare Ken 'The Rock' Shamrock e quindi ogni volta che combattevo in match nella gabbia come il Lion's Den, dovevano avere la mia approvazione.

Si trattava di un marchio registrato, era anche sui miei pantaloni e sulle action figure". A distanza di anni, diversi addetti ai lavori e diversi fan della compagnia, ricordano ancora il grande talento di Shamrock sui ring della WWE, con la compagnia che lo ha però tenuto ben poco nel suo roster, rilasciandolo solo qualche mese dopo averlo messo sotto contratto.

Jim Ross torna a parlare del talento cristallino di Ken Shamrock

Nell'ultima puntata del suo Grilling JR, il WWE Hall of Famer Jim Ross è tornato a parlare di Ken Shamrock, definendolo una grandissima occasione persa per la WWE, con "The Voice", che ha infatti affermato:

"Ho sempre pensato a Kenny come ad un top guy.

Era un po' difficile da gestire all'inizio ma non è stato veramente usato molto on the road. Quindi aveva questo personaggio ancora da costruire. Ho sempre nutrito molto rispetto per Kenny e pensavo che fosse uno dei ragazzi più tosti che io abbia mai conosciuto.

Non aveva nessun problema a stare nel locker room e nessuno gli rompeva le scatole. Ma secondo la mia opinione è stato molto sottovalutato nel mondo del pro-wrestling. Quindi, abbiamo perso una grande occasione con lui, senza ombra di dubbio.

Se Kenny fosse diventato campione, io non avrei avuto nessun tipo di problema con la cosa. Era credibile. Quindi senza ombra di dubbio posso affermare di essere un fan di Ken Shamrock, lo ero e lo sono ancora".

Jim Ross
SHARE