WWE: i piani per WrestleMania 39 sono ancora in alto mare

Il 2022 ha sancito l’inizio di una nuova era, complice soprattutto il ritiro di Vince McMahon

by Simone Brugnoli
SHARE
WWE: i piani per WrestleMania 39 sono ancora in alto mare

Il 2022 ha sancito l’inizio di una nuova era, complice soprattutto il ritiro di Vince McMahon. Quest’ultimo ha detto addio alla WWE lo scorso luglio, essendo stato travolto da pesanti accuse di cattiva condotta in seguito ad un’inchiesta del Wall Street Journal.

Anche il suo braccio destro John Laurinaitis – ex responsabile delle relazioni con i talenti – è stato allontanato dalla federazione di Stamford. A prendere il posto di Vince sono stati sua figlia Stephanie e Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo.

Il morale nel backstage è arrivato alle stelle con l’avvento di The Game, che non ha esitato ad apportare una serie di modifiche sostanziali al prodotto. Il 14 volte campione del mondo ha inoltre riportato in azienda diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia.

HHH è già concentrato su WrestleMania 39, che potrebbe passare alla storia come una delle edizioni più spettacolari di sempre.

La WWE non ha ancora le idee chiare

Ricordiamo che la prossima edizione di WrestleMania si svolgerà l’1 e 2 aprile 2023 al SoFi Stadium, a due passi da Hollywood.

Si vocifera che The Rock tornerà in WWE per affrontare suo cugino Roman Reigns nel main event, mentre Brock Lesnar potrebbe affrontare Gunther per il titolo Intercontinentale. La compagnia avrebbe contattato anche John Cena, che sfiderebbe Austin Theory in uno dei match più elettrizzanti della card.

Secondo quanto riferito da Dave Meltzer, noto corrispondente del ‘Wrestling Observer’, la WWE non avrebbe ancora le idee chiare riguardo WrestleMania 39. Meltzer ha rivelato che ci sono tantissimi piani in discussione e che non verranno prese decisioni per altre cinque settimane.

Nell’ultima edizione del podcast ‘The Wrestling Outlaws’, EC3 ha riflettuto sul possibile ritorno di The Rock: “La WWE sta facendo di tutto per convincere The Rock a salire sul ring perché The Great One è in grado di attirare anche i fan occasionali.

Un eventuale scontro fra Roman Reigns e The Rock farebbe letteralmente impennare gli ascolti. Vale la pena per The Rock rischiare di infortunarsi e perdere i suoi contratti cinematografici? Qualcuno risponderebbe di no, ma niente è paragonabile al boato di 80.000 persone che impazziscono per te”.

Wrestlemania Vince Mcmahon
SHARE