WWE: giungono notizie poco incoraggianti su Randy Orton

La prolungata assenza di Randy Orton ha gettato i fan nello sconforto

by Simone Brugnoli
SHARE
WWE: giungono notizie poco incoraggianti su Randy Orton

La prolungata assenza di Randy Orton ha gettato i fan nello sconforto, oltre ad aver rappresentato un duro colpo per la WWE. La Vipera stava vivendo una sorta di seconda giovinezza al fianco di Matt Riddle, con il quale aveva dato vita ad una bizzarra e stravagante alleanza.

Il ‘Legend Killer’ era parso così in forma da indurre molti addetti ai lavori a pensare che avrebbe potuto vincere il suo 15° titolo mondiale nel 2023. Purtroppo, lo scenario è radicalmente mutato quando è stato annunciato che Randy aveva riportato un grave infortunio alla schiena.

La sua ultima apparizione risale allo scorso maggio, quando ha unito le forze con Matt Riddle per affrontare gli Usos a SmackDown. Recentemente, Orton si è sottoposto ad un intervento di fusione ala parte bassa della schiena e non esiste una data certa per il suo rientro.

Fonti vicine alla WWE hanno riferito che sarebbe un mezzo miracolo rivedere ‘The Viper’ sul ring, complici l’età e la natura del suo infortunio.

Si fa dura per la Vipera

Secondo quanto riportato da diversi media americani, sembrerebbe che i medici abbiano sconsigliato a Randy Orton di tornare sul ring.

Ai microfoni di Sportskeeda, l’ex general manager di SmackDown Teddy Long si è espresso sulla delicata situazione di Orton: “Randy è un mio grande amico, mi sono sempre trovato benissimo con lui.

Spero soltanto che prenda la decisione giusta. Wrestler come Edge o Kurt Angle hanno scelto di tornare sul ring nonostante fossero reduci da gravi infortuni e i medici glielo avessero sconsigliato. Ognuno è libero di decidere cosa fare.

Mi auguro che Randy faccia la cosa giusta. Se i dottori gli hanno sconsigliato di tornare sul ring, gli suggerisco anch’io di stare lontano dal ring. Ovviamente è anche una questione di soldi”. Non è un caso che gli esperti abbiano iniziato a chiedersi quale potrebbe essere il ruolo di Randy Orton in azienda se non dovesse tornare sul ring.

‘The Viper’ potrebbe lavorare nel backstage, mettendo la propria esperienza al servizio dei giovani talenti come ha fatto Shawn Michaels. In alternativa, The Master of the RKO potrebbe cercare di sfondare nel cinema seguendo le orme di Batista, John Cena e The Rock.

Randy Orton
SHARE