Taya Valkyrie: "In WWE non sapevano proprio cosa farmi fare"

Dopo aver visto il suo licenziamento e quello del marito, l'ex atleta di NXT torna a parlare del suo periodo passato con i McMahon

by Roberto Trenta
SHARE
Taya Valkyrie: "In WWE non sapevano proprio cosa farmi fare"

Gli effetti della pandemia globale si sono abbattuti in maniera travolgente su ogni settore, incluso quello dell’intrattenimento sportivo. La WWE è stata obbligata a rilasciare un gran numero di superstar e addetti ai lavori negli ultimi due anni, con Vince McMahon che ha anche preso la palla al balzo, per tagliare numerosi contratti e costi eccessivi della sua compagnia.

Le arene vuote e la successiva crisi hanno indotto la compagnia a prendere una serie di decisioni drastiche, vista anche la repentina ascesa della All Elite Wrestling. Grazie agli innesti di CM Punk e Bryan Danielson, nonché numerosi ex atleti WWE molto importanti passati coi Khan, l’azienda in competizione con la WWE è riuscita a prendere il sopravvento nella fascia demografica che va dai 18 ai 49 anni.

Tra i tanti talenti licenziati, ne abbiamo trovati di molto importanti, del calibro di John Morrison e Tegan Nox (tornata da poco in WWE ndr), i quali hanno dovuto fare i bagagli tra lo stupore collettivo. Quello dell'ex campione Intercontinentale è senza dubbio il nome più altisonante, complice il forte legame di Morrison con il WWE Universe.

La compagnia ha rilasciato anche Isaiah ‘Swerve’ Scott, Ashante ‘Thee’ Adonis e Top Dolla (membri di Hit Row), poi riassunti dopo il ritorno di Triple H al comando del team creativo, tranne Scott attualmente in AEW.

L’ex stella della WWE Taya Valkyrie, moglie di John Morrison e anch'essa licenziata poco prima del marito, ha utilizzato il suo profilo Twitter per scagliarsi contro Vince McMahon e soci dopo aver visto anche il licenziamento di John.

Taya Valkyrie torna a parlare della WWE e del suo sitnt ad NXT

Nonostante sembrava di avere davanti una delle sicure main eventer di NXT al suo debutto sui ring dello show giallo WWE, Taya Valkyrie, conosciuta sui ring di NXT come Franky Monet, è stata ben presto licenziata dai McMahon, dopo settimane di nulla sui ring del terzo brand WWE.

Nella sua ultima intervista, la moglie di John Morrison ha voluto raccontare la sua esperienza in WWE, dicendo ai microfoni di Denise Salcedo:

"All'inizio, stavo vivendo il mio periodo migliore. Nessuno mi diceva nulla. Mi dicevo 'Lo sto facendo, sono qui, tutto mi porta qui'

Continuavo a dire a me stessa queste cose e ad andare avanti da sola. John mi diceva sempre 'Tu sei la regina della festa. Ce l'hai fatta. Oh mio Dio' Sembrava troppo bello per essere vero. Il problema è nato quando ho capito che nessuno sapeva cosa fare con me o dove mettermi.

Non lo so. La situazione era troppo strana e io ricordavo a me stessa che eravamo comunque in pandemia e che erano periodo abbastanza difficili. Ok, quindi nessuno teneva gli house show. Non ho mai avuto l'occasione di connettermi con i miei coach, con i producer, con Triple H, con Shawn Michaels, perché non c'era mai tempo per questo e questo è il mio più grande rimpianto".

Nxt
SHARE