William Regal ha raggiunto un accordo con la WWE: le ultime

Finalmente William Regal potrà iniziare l'ennesimo percorso in WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
William Regal ha raggiunto un accordo con la WWE: le ultime

Mike Johnson del PWInsider ha confermato che William Regal ha finalmente raggiunto il suo accordo con la WWE per quanto riguarda la sua nuova posizione nella compagnia e dovrebbe iniziare a lavorare nuovamente per la WWE a gennaio.

Il ruolo di Regal sarebbe quello di Executive Vice President, anche se per ora si conoscono bene esattamente tutti i dettagli della cosa, ma sicuramente questo è già un buon inizio.

"Fonti della WWE hanno confermato che William Regal ha ufficialmente accettato la sua nuova posizione nella compagnia e inizierà la prima settimana di gennaio. Ci è stato detto che Regal avrà una posizione di Vice Presidente nella compagnia quando tornerà, ma non abbiamo sentito quale sarà il suo titolo/ ruolo ufficiale,” queste le parole del giornalista.

L’addio alla AEW: ne parla Tony Khan

Il 7 dicembre vi abbiamo riportato le parole di Tony Khan per quanto riguarda l’addio di William Regal alla AEW, in un percorso che è stato breve ma intenso: “Ho ricevuto una telefonata dove mi hanno detto che William Regal si era avvicinato alla Chief Legal Officer Megha Parekh e ha detto, tutta roba molto legittima e valida, fondamentalmente che ha un figlio che lavora in un'altra promozione di wrestling [WWE] e ci ha chiesto se potevamo, alla fine dell’anno quando noi avevamo intenzione di rinnovargli il contratto, non farlo. Niente di male. Ci stavamo divertendo a lavorare insieme, ma questa è un'opportunità per lui di tornare a lavorare in questi anni d'oro della sua carriera con suo figlio e fare cose che gli piace fare, allenare, e ha amici con cui vorrebbe tornare e con cui vorrebbe allenare.”

Il presidente ha anche aggiunto che ha parlato più volte e per tanto tempo con Regal e ha capito dai loro discorsi che non se la sentiva di impedirgli di stare accanto alla sua famiglia, soprattutto al figlio, ma che comunque è grato di aver lavorato con lui e che alla fine c’è un buon rapporto tra i due.

SHARE