Braun Strowman elogia Triple H e Stephanie McMahon

Triple H ha dimostrato di avere una filosofia molto diversa da quella del suo predecessore Vince McMahon

by Simone Brugnoli
SHARE
Braun Strowman elogia Triple H e Stephanie McMahon

In questi suoi primi mesi come capo del team creativo, Triple H ha dimostrato di avere una filosofia molto diversa da quella del suo predecessore Vince McMahon. Il 14 volte campione del mondo non ha esitato ad apportare una serie di cambiamenti sostanziali al prodotto WWE, oltre ad aver riportato in azienda diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia.

Grazie alla sua opera di mediazione, atleti del calibro di Bray Wyatt, Johnny Gargano, Braun Strowman e Karrion Kross sono tornati a Stamford, senza dimenticare il graditissimo ritorno di JBL a Monday Night Raw. Secondo i ben informati, The Game ha in mente grandissime sorprese per l’anno prossimo.

Si vocifera infatti che la WWE abbia già contattato John Cena, The Rock e Stone Cold Steve Austin per convincerli a tornare a WrestleMania 39. La prossima edizione dello ‘Showcase of the Immortals’ si svolgerà infatti a due passi da Hollywood.

Braun Strowman va d'accordo con The Game

Nel corso di una recente intervista al ‘Toronto Sun’, Braun Strowman ha espresso la sua sincera opinione sul nuovo corso avviato da Triple H: “Penso che sia fantastico.

Il nostro business è in continua evoluzione e non vedo l’ora di scoprire cosa mi attende nei prossimi mesi. Al tempo stesso, devo ammettere che mi sono divertito molto quando c’era Vince McMahon al comando.

La WWE non sarebbe mai diventata l’azienda che è oggi senza il suo geniale intuito. Ho un ottimo rapporto con Stephanie e Triple H, sono due persone eccezionali, oltre ad avere una grandissima passione per il wrestling”.

All’interno del suo podcast, l’ex manager della WWE Jim Cornette ha parlato a lungo di Strowman: “Braun deve essere gestito come Andre the Giant. La gente dovrebbe vederlo sul ring ogni 6-8 settimane, bisogna stare molto attenti con un gigante come lui.

Le sue apparizioni vanno centellinate e valorizzate. La WWE sta cercando un nuovo equilibrio dopo gli scossoni degli ultimi mesi. Ci sono stati diversi grandi ritorni e i fan hanno apprezzato gli sforzi della dirigenza. Tuttavia, Hunter deve stare attento a non trasformare un programma di wrestling in un game show”.

Braun Strowman Triple H Vince Mcmahon
SHARE