Leggenda WWE conferma: “NXT poteva ricoprire entrambi i ruoli”

L'Hall of Famer afferma di aver visto NXT allo stesso modo che lo vedevano Triple H e Vince McMahon

by Gabriele Marsella
SHARE
Leggenda WWE conferma: “NXT poteva ricoprire entrambi i ruoli”

Considerato dal WWE Universe come terzo brand, NXT, soprattutto dai vecchi vertici WWE, veniva considerato in tutt’altro modo, ovvero come divisione di sviluppo di giovani talenti.
Tra i vecchi vertici è presente Vince McMahon, ex Chairman della WWE, che non ha mai creduto pienamente nel fatto che NXT fosse effettivamente il terzo brand della federazione. Nonostante la rivalità con l’AEW, NXT è cresciuta molto negli ultimi anni e Road Dogg crede che ciò sia dovuto alla faida interna tra Triple H, che considerava NXT come brand, e Vince McMahon, che sottovalutava l’importanza dello show nero oro etichettandolo come territorio di sviluppo.

Road Dogg si schiera con Vince McMahon... e Triple H?

Durante il suo podcast Oh… You Didn’t Know, Road Dogg ha parlato di una situazione accaduta a fine 2019, quando NXT e AEW Dynamite erano in sfida tra di loro: “Dipendesse da me, questa è una domanda filosofica, se NXT fosse un terzo marchio o un territorio di sviluppo alla fine del 2019, e posso rispondere come voglio, ma non importa quello che dico. L'ho sempre visto come... Non so se l'ho considerato come un altro brand per essere onesto con te, ma ti dirò chi ci ha pensato, mi sentivo come se Hunter lo pensasse come un terzo marchio e penso che una volta ottenuto quell'accordo televisivo, questo è diventato poi un argomento legittimo, capisci cosa intendo? Questo è un terzo generatore di entrate. Quindi, è un terzo marchio? E questo è sicuramente un argomento da fare. Penso che Vince McMahon l'abbia sempre visto come uno di sviluppo. Oh, è una palla piccola e guarda, penso con suo sgomento, lo ha fatto per un po ma penso che ci sia stata una certa rivalità professionale ... perché NXT era giovane e brillante e tutta la gente di Internet parlava di quanto fosse bello e quindi, capisco perfettamente. Per me, scrivendo SmackDown, ero solito essere creativo perché avrebbero potuto seppellire il mio show per fare spazio ad NXT e questo era dovuto al fatto che NXT fosse fantastico in quel momento, poiché per un vero fan di wrestling era qualcosa di unico. Non so che dirti, è una questione filosofica, magari uno lo vedeva come terzo brand, l’altro come territorio di sviluppo. Per me invece potevano essere entrambe le cose contemporaneamente.”

Nxt Triple H Vince Mcmahon
SHARE