Survivor Series: Cody Rhodes risponde al tributo di Kevin Owens verso il padre Dusty

Durante l'ultimo ppv targato WWE, sono andati in scena i War Games ideati da Dusty e Kevin Owens ha voluto omaggiarlo

by Roberto Trenta
SHARE
Survivor Series: Cody Rhodes risponde al tributo di Kevin Owens verso il padre Dusty

Ovviamente quando il campione indiscusso della WWE, Roman Reigns, partecipa ad un Premium Live Event, lui e la sua Bloodline sono sempre nel main event a cercare di scrivere più e più volte la storia della disciplina e anche questa volta non è stato diverso.

Infatti la Bloodline al completo, compreso l'Uce onorario Sami Zayn, sono andati a scontrarsi nel War Games maschile a WWE Survivor Series contro il team formato dai tre dei Brawling Brutes, Drew McIntyre e Kevin Owens. Era già qualche settimana che tra i rissaioli e i samoani era nata una rivalità, specialmente dopo il pestaggio ai danni di Sheamus che lo ha tenuto fuori per un po’ di tempo in storyline, dato che poi siamo venuti a sapere che Sheamus si è sposato, e semplicemente avendo bisogno di due compagni, lo scozzese McIntyre che si è unito al suo amico irlandese, accompagnato da un Kevin Owens che dice di avere un conto in sospeso con il Tribal Chief e sarà probabilmente il suo prossimo sfidante alla Royal Rumble.
Nel match all'interno della gabbia, inoltre, Owens si è presentato con una maglietta dedicata al compianto Dusty Rhodes, padre degli atleti Cody e Dustin, l'ex Goldust della WWE, i quali hanno perso il padre ormai alcuni anni fa, dopo che il WWE Hall of Famer aveva costruito in maniera veramente ottima tutto il roster di NXT, insieme a Triple H.

Cody risponde all'omaggio di Owens verso il padre

Con un messaggio postato sul suo account Twitter, l'atleta WWE attualmente fuori dalle scene della federazione per il brutto infortunio in cui è incappato poco prima di Hell in a Cell, Cody Rhodes, il quale era in faida con Seth Rollins nel momento del suo infortunio, ha voluto commentare il bellissimo tributo fatto al padre a War Games.

La stipulazione tipica dei match dell'allora WCW, fu infatti inventata proprio dall'American Dream, per questo Owens ha voluto omaggiare il suo vecchio mentore di NXT, a distanza di qualche anno dalla sua morte. Nel suo messaggio su Twitter, Cody ha voluto scrivere:


"Lui a casa, era tutto nostro.

Ma nello sport, aveva molti più figli. Tantissime persone hanno cominciato a seguirlo o a tenerlo come mentore per tutti i concept che ha creato e che ancora vengono utilizzati. Ha combattuto per decenni con la cattiva stampa e con alcuni che ne parlavano male, ma vedere le sue impronte digitali ed il suo genio risplendere dalla tomba è speciale".

Survivor Series Cody Rhodes Kevin Owens
SHARE