Ex road agent della WWE torna a lavorare con la compagnia alle Survivor Series



by   |  LETTURE 1135

Ex road agent della WWE torna a lavorare con la compagnia alle Survivor Series

In una delle puntate di Febbraio di quest'anno, avevamo visto Brian Kendrick debuttare sui ring della AEW, in un match contro Jon Moxley. Tutto ciò era uscito fuori dopo il rilascio dell'atleta dalla WWE, dopo aver iniziato a lavorare come road agent e come producer per la compagnia dei McMahon.

Prima del suo debutto a Dynamite, infatti, il noto sito Fightful riportava:

"Brian Kendrick è stato rilasciato dalla WWE. La scorsa settimana, PW Insider ha riferito che Brian Kendrick ha chiesto il rilascio dal suo contratto WWE nel mese di dicembre, ma non era stato informato di tale rilascio.

Da allora abbiamo confermato che Brian Kendrick non è più sotto contratto con la WWE. Un'altra fonte ha indicato che Kendrick doveva essere allo show AEW Dynamite di Chicago mercoledì, anche se non siamo sicuri in che veste.

Dobbiamo ancora verificarlo con Kendrick o la compagnia. Kendrick ha lottato per la WWE a 205 Live nel 2020. A parte questo e un paio di match reali in Arabia Saudita, Kendrick non ha lottato a WWE Raw o SmackDown dal dicembre 2017.

È apparso su NXT 2.0 durante una breve storia con Harland, organizzando un match che non è mai successo. Era stato produttore della compagnia, affermando che avrebbe lottato solo part-time".

Brian Kendrick torna a lavorare per la WWE

Dopo averlo visto assentarsi principalmente per colpa di alcuni messaggi antisemiti scritti sui social, con la WWE che aveva allontanato proprio per questo motivo l'ex atleta, sembra che la dirigenza della compagnia dei McMahon sia tornata sui suoi passi.

Durante la diretta delle Survivor Series, infatti, sembra che Jason Jordan e Brian Kendrick siano tornati a lavorare insieme come producer in un match, nella lista degli addetti ai lavori, esattamente quello tra Ronda Rousey, campionessa di Smackdown e Shotzi, sua n°1 contender.
Dopo aver chiesto scusa per i commenti ed averli cancellati dai propri social, Kendrick torna così nella compagnia dove ha lavorato sia in-ring che nel backstage, tornando a ricoprire un ruolo di secondo piano, ma comunque molto importante.