WWE: una Superstar esce infortunata dalle Survivor Series? Le ultime



by   |  LETTURE 1429

WWE: una Superstar esce infortunata dalle Survivor Series? Le ultime

In occasione di WWE Crown Jewel, gli Usos hanno difeso le loro cinture di coppia, che vi ricordiamo essere sia quelle di Raw che di SmackDown, contro i Brawling Brutes, sapendo già che poi a SmackDown avrebbero affrontato il New Day che si era qualificato per tentare di portargli via l’oro.

Infatti nella puntata andata in onda qualche settimana fa, i due team sono saliti sul quadrato, dimostrando perché sono due dei migliori tag team nella storia della WWE e alla fine sono stati Jimmy e Jey Uso a vincere e mantenere le cinture, sia nel penultimo ppv che a Smackdown.

Questa vittoria ha permesso ai due gemelli di scrivere la storia della compagnia diventando i tag team champions più longevi nella storia della WWE in pochi giorni. La loro run attuale era dopo Smackdown di 481 giorni, mentre il record, detenuto dai loro sfidanti fino a pochi giorni fa, il New Day, era di 483 giorni e dato che i due non hanno difeso i titoli nemmeno alle Survivor Series, il record lo hanno superato abbondantemente.

Jey Uso ancora infortunato?

A Crown Jewel, avevamo visto come Jey Uso era stato avvistato sul ring con una vistosa fasciatura ad un braccio, con uno dei suoi polsi che aveva cominciato a fare le bizze e con l'atleta che avrebbe dovuto sottoporsi a diversi esami per capire se avesse riscontrato una frattura in qualche match o in allenamento o un altro tipo di infortunio.

Durante il ppv della notte scorsa, inoltre, Jey è stato impegnato nel War Games maschile che ha chiuso l'evento, con Jey ed il fratello gemello che insieme al resto della Bloodline se l'è date di santa ragione contro i face dei Brawling Brutes, Drew McIntyre e Kevin Owens.

A quanto pare, Jey sarebbe uscito malconcio anche questa volta dal suo match, con lo stesso atleta che sarebbe stato sentito durante una fase del match dire ai suoi compagni di avere una possibile mano rotta. L'infortunio in questione, non avrebbe nulla a che fare con il vecchio problema, che era invece al polso.

Alla fine, a vincere il match sono stati proprio i samoani della Bloodline, con Jey Uso che ha portato il pin per la sua squadra, ma al momento del suo possibile infortunio non sappiamo ancora nulla, quindi non ci resta che attendere e vedere se usciranno ulteriori aggiornamenti in merito.