WWE Money In The Bank: Il backstage smentisce alcune voci sull’evento e il vincitore



by   |  LETTURE 645

WWE Money In The Bank: Il backstage smentisce alcune voci sull’evento e il vincitore

Qualche giorno fa vi avevamo riportato che WrestleVotes aveva detto: “Una fonte vicina, anzi molto vicina alla WWE, mi ha detto che Triple H e Stephanie McMahon stanno pensando di modificare il format attuale del Money in the Bank. Entrambi pensano di mettere il match maschile in una notte (ad esempio, la prima) di WrestleMania e il match femminile nella seconda notte dello Showcase of Immortals. L’idea c’è, è viva e ci sono grosse possibilità che accada. Inoltre, da pochi giorni è arrivata la conferma che la valigetta del Money in the Bank potrà essere utilizzata anche ad NXT per l’NXT Championship”.

Ma adesso, grazie ai colleghi di Fightful abbiamo un aggiornamento che andrebbe in parte a smentire quanto detto da chi si occupa di uno dei profili più importanti a tema wrestling news di Twitter. Infatti secondo Fightful, che avrebbe parlato con alcune fonti che lavorano ai piani alti della WWE, sulla loro scrivania non è arrivata nessuna indicazione di questo cambiamento, quindi per adesso il Premium Live Event dedicato alla valigetta dovrebbe svolgersi regolarmente, ma non escludono neanche che questa possa essere una soluzione più avanti, ma per ora rimane tutto come prima.

Ma il vincitore?

Secondo quanto riportato da ‘Xero News’, LA Knight sarebbe il grande favorito per aggiudicarsi la valigetta l’anno prossimo. Dopo aver trascorso un po’ di tempo a NXT, Knight è stato spostato nel roster principale come Max Dupri nel gennaio 2022 e ha formato una stable insieme a Mansoor e Mace.

Ma, sempre secondo Fightful, questa sarebbe una grandissima bugia, infatti il sito si è rivolto ad una persona in WWE che ha affermato: "Mi piace LA Knight, ma non abbiamo piani definitivi su tutta la linea per mesi, tanto meno Money in the Bank del prossimo anno. Se lo avessimo voluto così tanto, non sarebbe stato difficile strappare la valigetta da Theory per darla a lui. Non ho mai sentito il suo nome nella stessa conversazione legata a Money in the Bank. Non che non possa succedere, perché è un grande performer, ma non è stato discusso."