Jimmy Wang Yang: "Vince McMahon si era dimenticato mi avesse licenziato"



by   |  LETTURE 3018

Jimmy Wang Yang: "Vince McMahon si era dimenticato mi avesse licenziato"

In un'intervista esclusiva per WrestlingNews.co, l'ex Superstar WWE Jimmy Wang Yang ha parlato dei suoi anni alla corte di Vince McMahon raccontando anche la storia del suo licenziamento.

Jimmy Wang Yang: "Ero grato a Vince McMahon di avermi fatto tornare"

Sulla storia di Vince McMahon che si è dimenticato di averlo licenziato: "Sono rimasto stupito quando mi ha assunto di nuovo perché è una storia folle. Stavo cercando di ottenere i biglietti per un ppv. Ho preso biglietti fantastici, e ad un tratto ci siamo incrociati con Vince. Mi disse: "Jimmy. Dove diavolo sei stato?" Ero tipo, 'Mi hai licenziato.' Lui po disse: "Giusto lo fatto davvero". Insomma Vince si era dimenticato che fossi stato licenziato. Si è dato poi da fare ed è tornato a parlarmi presto".

Sul ritorno in WWE: “Ero tornato al catering, sai, sistemando certe cose. Poi spesso venivano da me. 'Ehi Jimmy, puoi apparire a RAW?' mi chiedevano. Nella mia mente, volevo andare a Raw, accettavo le loro proposte e quindi i piani sono cambiati. Sono andato a RAW. Poi un giorno mi hanno chiesto di fare un match con Charlie Haas. Abbiamo fatto quel match ed è stato davvero un bell'incontro secondo me. Dopo mi hanno detto di apparire da altre parti. Quando sono entrato alla quarta apparizione mi hanno offerto di nuovo il lavoro. Ho ringraziato tanto Vince McMahon per avermi assunto. Ero stato nella Ring of Honor a fare cose, ma apprezzo che mi abbiano riportato da loro".

L'ex superstar di WCW e TNA, tra le altre, avrebbe avuto anche una breve avventura da producer all'interno della federazione di Stamford. Jimmy Wang Yang aveva iniziato il suo periodo di prova ad ottobre 2021, ma dopo non essersi sentito a disagio in quel ruolo, avrebbe deciso di dire addio alla compagnia. Il wrestler statunitense ha fatto parte della WWE dal 2003 al 2005 ma anche dal 2006 al 2010, per un totale di sei anni ed ora ha fondato anche una scuola di wrestling a Cincinnati.