The Undertaker sarà nel backstage durante Survivor Series: WarGames



by   |  LETTURE 1034

The Undertaker sarà nel backstage durante Survivor Series: WarGames

The Undertaker ha fatto la storia del wrestling, avendo contribuito in prima persona alla diffusione del prodotto WWE in ogni angolo del pianeta. Il Becchino ha preso parte a numerose storyline memorabili e ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan grazie alla sua iconica gimmick.

A meno di clamorosi e improbabili colpi di scena, il suo ultimo match è destinato a rimanere quello contro AJ Styles a WrestleMania 36. All’interno della docu-serie ‘The Last Ride’, il Deadman aveva ammesso di non riuscire più a sostenere i ritmi richiesti dal wrestling professionistico e di non voler rovinare la sua immagine.

Il suo ritiro ufficiale ha avuto luogo alle Survivor Series 2020, laddove 30 anni prima era iniziata la sua leggendaria carriera. Quest’anno, il ‘Phenom’ è stato inserito con pieno merito nella WWE Hall of Fame da Vince McMahon in persona.

Taker resta vicino alla WWE

Secondo quanto riferito da Mike Johnson di ‘PWInsider’, Undertaker e sua moglie Michelle McCool saranno nel backstage durante Survivor Series: WarGames. Il suddetto pay-per-view andrà in scena al TD Garden di Boston sabato 26 novembre.

Il Deadman ha un legame speciale con le Survivor Series, che hanno ospitato il suo esordio in WWE nel lontano 1990. In una recente intervista concessa a Sportskeeda, l'ex star della WWE Mark Henry ha speso belle parole per il Becchino: “Taker ha sempre avuto un comportamento impeccabile sia dentro che fuori dal ring.

Esigeva il rispetto, ma lo dava a sua volta. Ci sono molti atleti per cui il rispetto è una cosa a senso unico. Vogliono che tu li rispetti e che abbia paura di loro, mentre Taker ragionava in modo diverso. Mark voleva essere rispettato e ricambiava quel rispetto.

Era amato da tutti nel backstage”. Gli ha fatto eco Damian Priest: “Mi sono innamorato di questo business ammirando le sue gesta. Taker ha trasceso il wrestling e ha fatto breccia nel cuore dei fan come nessun altro.

Condividere il ring insieme a lui sarebbe stato un qualcosa di eccezionale. Tutt’oggi continua ad essere il mio idolo”.