Ex WWE se la prende con Shane McMahon: "Lui non sa come si lotta sul ring"



by   |  LETTURE 1930

Ex WWE se la prende con Shane McMahon: "Lui non sa come si lotta sul ring"

Shane McMahon è entrato in contatto con la WWE quando aveva 15 anni, iniziando ad occuparsi di merchandising e ascoltando i consigli di suo padre Vince, ex Chairman della federazione di famiglia. La sua carriera televisiva ha preso il via come arbitro per poi diventare producer, annunciatore e persino un wrestler vero e proprio alla fine.

Il rapporto fra lui e Vince è peggiorato sensibilmente all’inizio di quest’anno durante la Royal Rumble, mentre la crew si era riunita per mettere mano al booking della rissa reale maschile. I due hanno avuto un litigio accesissimo, che ha portato l’ormai ex Chairman ad allontanare suo figlio dalla compagnia, spedendolo addirittura a casa.

Secondo quanto fu riferito da Fightful Select, Shane avrebbe tentato di apportare una serie di modifiche al main event, scatenando l’ira di diverse superstar, inserendosi in parecchio grandi angle del match. La partenza di Shane dall’azienda ha indotto i fan e gli addetti ai lavori a chiedersi cosa stia facendo l’ex Hardcore Champion in questo momento.

A quanto pare, neanche il rapporto con la sorella Stephanie ed il cognato Triple H sarebbe idilliaco, con Shane che rimane tuttora fuori dalle scene e probabilmente non tornerà, per lo meno non in tempi brevi, sui ring della compagnia.

Anche René Duprée attacca Shane McMahon

Nell'ultima puntata del suo Cafe de René, l'ex atleta di Monday Night Raw e Friday Night Smackdownbn, divenuto famoso agli inizi degli anni 2000, René Duprée, ha voluto attaccare il figlio maggiore di Vince McMahon, dandogli dell'incapace sul ring e dicendo:

"Lui non sa come si lotta sul ring.

Lui sa solo come fare lo stuntman e fare tutti quei voli pazzeschi che fa, il che fa del male veramente al business perché mette hype solo per quella roba, giusto? Quindi per lui saltare dalla gabbia, sì, ti fa ricevere un grande pop, ma poi rende il lavoro difficile agli altri, per riuscire a ricevere un'altra reazione del genere.

E poi lotta per quanto? Una volta l'anno in ppv, giusto? Non credo nemmeno sia ormai più nel giro, o sbaglio?" A quanto pare nemmeno l'ex wrester della WWE sarebbe un grande fan del primogenito di Vince McMahon, il quale ormai gode veramente di pochissimo rispetto ed ammirazione nell'azienda di famiglia, la quale al momento sembra veramente avergli voltato le spalle.