La WWE non ha interesse nell’assumere due ex talenti



by   |  LETTURE 3252

La WWE non ha interesse nell’assumere due ex talenti

Da quando Triple H è salito al potere al posto dell’uscente Vince McMahon, il King of Kings ha avuto la possibilità di riassumere ex personale licenziato in precedenza dal vecchio Chairman, di promuovere giovani talenti da NXT al Main Roster e infine ha avuto la possibilità di modificare anche alcuni Premium Live Event, come successo con le nuove Survivor Series – War Games.
I cambiamenti sono stati apprezzati sia dagli addetti ai lavori che dal WWE Universe, che ha gradito i ritorni di molti beniamini: Johnny Gargano, Candice LeRae, Braun Strowman, Bray Wyatt, Dakota Kai, IYO SKY, Karrion Kross, Scarlett Bordeaux, Mia Yim, Emma, gli Hit Row e tanti altri, per non parlare delle promozioni da NXT di Dexter Lumis, Solo Sikoa, Legado del Fantasma, ecc.
Molti stanno dando per scontato che Triple H possa mettere sotto contratto ancora altri ex talenti che hanno lavorato per la federazione di Stamford ma la cosa potrebbe essere più complicata del previsto

La WWE non ha interesse nel riassumere Enzo Amore e Big Cass

Negli ultimi giorni, sul nostro sito, sono state riportate delle news riguardanti un possibile ritorno in WWE da parte di Chelsea Green, ex talento di NXT. Oltre a lei, anche un’altra ex superstar potrebbe prendere la via che porta alla WWE, cioè suo marito Matt Cardona, che in molti ricorderanno in WWE come Zack Ryder.
Se per loro il destino sembra portarli entrambi in WWE, per altri due ex superstar della federazione in questione il destino potrebbe essere altrove: secondo Ringside News, un alto membro del team creativo WWE avrebbe confermato ai nostri colleghi americani che la WWE non è interessata a Big Cass e Enzo Amore: “Non credo proprio, da quello che so la WWE non ha alcun tipo di interesse nel chiamare Enzo Amore e Big Cass.”

Enzo Amore fu licenziato a causa di un'accusa di violenza sèssuale rivoltagli da una ragazza di Phoenix, subita verso la fine del 2017 venendo licenziato a Gennaio 2018; Big Cass fu licenziato poco più tardi a causa della sua dipendenza all’alcool.