Cody Rhodes potrebbe far saltare il banco alla Royal Rumble 2023

Il 2022 verrà ricordato anche come l’anno del ritorno di Cody Rhodes in WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
Cody Rhodes potrebbe far saltare il banco alla Royal Rumble 2023

Il 2022 verrà ricordato anche come l’anno del ritorno di Cody Rhodes in WWE. Dopo ben sei anni di assenza, ‘The American Nightmare’ è apparso a WrestleMania 38 lasciando di stucco sia i fan che gli addetti ai lavori.

Nessuno si aspettava una mossa simile da parte di Cody, che era stato uno dei fondatori della All Elite Wrestling nel 2019. Rhodes ha sfoderato una serie di prestazioni da urlo contro un fuoriclasse del calibro di Seth Rollins, dimostrando al WWE Universe di essere uno dei migliori talenti in circolazione.

Proprio nel momento migliore della sua carriera, la sfortuna ha bussato alla sua porta. L’ex star della AEW si è infatti procurata uno strappo al muscolo pettorale, che non gli ha comunque impedito di salire sul ring a Hell in a Cell.

Il coraggio di Rhodes ha stupito tutti, ma quello sforzo ha peggiorato ulteriormente la situazione. Cody è fermo da diversi mesi e non tornerà sul ring prima del 2023.

Cody Rhodes ha stupito tutti

Nell’ultima edizione di ‘Writing with Russo’, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha analizzato le prospettive di Rhodes: “Cody parteciperà sicuramente alla rissa reale e non escludo che la Royal Rumble 2023 possa ospitare anche il clamoroso ritorno di CM Punk in WWE.

Loro due sarebbero gli ultimi superstiti della rissa reale e a quel punto potrebbe succedere di tutto” – ha dichiarato Russo. L’ex manager della WWE Jim Cornette ha speso belle parole per Cody: “Aveva intuito con diversi mesi di anticipo come sarebbero andate le cose in All Elite Wrestling.

Faceva sempre più fatica a coesistere con le altre stelle del roster e ha capito che avrebbe avuto un futuro più luminoso in WWE. Ha fatto la scelta giusta. Sono rimasto molto colpito dalla sua maturazione. Quando è stato ingaggiato da Vince McMahon, aveva appena 21 anni e nessun tipo di esperienza in questo business.

Sembrava più un attore di Hollywood che un wrestler. Quello di adesso è un Cody molto più consapevole dei propri mezzi”.

Cody Rhodes Royal Rumble
SHARE