Possibile approdo di CM Punk in WWE? Ric Flair è categorico

Il due volte Hall of Famer ha voluto dare la risposta ad una domanda interessante che gira sul web.

by Gabriele Marsella
SHARE
Possibile approdo di CM Punk in WWE? Ric Flair è categorico

Che cosa accadrebbe se CM Punk lasciasse definitivamente l’AEW per tornare, in maniera clamorosa, in WWE?
In molti si stanno domandando ciò, in seguito alla sospensione rimediata da parte dell’ex Best in the World, dopo aver avuto un alterco con The Elite nel post PPV AEW All Out.
A cercare di dare una risposta a questa domanda ci ha provato il due volte WWE Hall of Famer Ric Flair, durante il suo podcast To Be The Man: "Sai, la decisione è stata presa prima di quanto sappiamo perché se Steve si preparasse a combattere un vero match, in tempo reale a Los Angeles, sarebbe dannatamente buono. Ma voglio dire, dai. Non voglio dire niente di male ma CM Punk non può comportarsi come se agisse in una compagnia e andare poi nell'altra, e comportarsi così, venire e aspettarsi di essere negli eventi principali. Se fosse stato nel main event di WrestleMania, avresti avuto una rivolta nello spogliatoio. Pensaci. Non se n'è andato in buoni rapporti. Anche con l’AEW non ha buoni rapporti. Voglio dire, non si tratta della sua abilità. Sto solo parlando del fatto che non riesco nemmeno a immaginare che la WWE possa anche solo usare Punk, mettendolo davanti a gente come AJ Styles e Randy Orton. Voglio dire, potresti avere Steve che lotta contro uno di quei ragazzi. Se Steve può lavorare, se il suo collo è a posto, Steve è un pazzo che si farebbe il c**o. Poteva lottare contro Randy. Avresti ragazzi che si ribellerebbero se la WWE decidesse di usare Punk nel main event di WrestleMania".

“Tra Steve Austin e CM Punk, scelgo…”

Flair inoltre si è espresso su chi preferirebbe vedere in un ipotetico match a WrestleMania: "Per Steve Austin indossare il vestiario da wrestling e andare là fuori e lottare come 'Stone Cold' lo renderebbe molto orgoglioso di se stesso, perché è un uomo con una morale. Rimane sempre in buona forma. Voglio dire, il suo corpo è ancora grande. Ha un bell'aspetto. Conoscendo il suo ego e sapendo chi è, vorrà essere "Stone Cold" ancora una volta. Se dovesse lottare contro Punk, lo dovrebbe sconfiggere in circa 30 secondi. 'Stone Cold' Steve Austin e CM Punk? Dai. Dammi tregua.
Non puoi nemmeno menzionare il loro nome nello stesso respiro. Per favore. The Rock e lui? Non lo so. Potrebbero guardarsi l'un l'altro ed essere solo una questione di chi sta facendo il favore perché non hanno intenzione di lottare per un'ora. John Cena, anche a me piaceva quell'idea. Ma, sai, è come se ne avessimo parlato con The Rock. Staremo a vedere, non saprei chi scegliere.”

Cm Punk Ric Flair Hall Of Fame
SHARE