Roman Reigns salterà un grande evento nel 2023

Roman Reigns è il leader indiscusso della WWE da un paio d’anni

by Simone Brugnoli
SHARE
Roman Reigns salterà un grande evento nel 2023

Roman Reigns è il leader indiscusso della WWE da un paio d’anni e nessuno sembra poter spezzare la sua egemonia. Il ‘Tribal Chief’ ha resistito ai ripetuti assalti di Brock Lesnar quest’anno, sconfiggendo la Bestia sia a WrestleMania 38 che a SummerSlam.

L’ex membro dello Shield si è poi sbarazzato di Drew McIntyre a Clash at the Castle, mentre ha saltato Extreme Rules. Roman si è recato in Arabia Saudita per Crown Jewel, dove ha trovato un Logan Paul motivatissimo e pronto a fargli lo sgambetto.

Nonostante l’eccellente prestazione sfoderata da ‘The Maverick’, Reigns è comunque riuscito a difendere la sua cintura. Secondo molti addetti ai lavori, l’Undisputed WWE Universal Champion è destinato a rimanere tale almeno fino a WrestleMania 39.

Nell’evento più importante del calendario, Reigns dovrebbe affrontare suo cugino The Rock in un vero e proprio scontro tra titani.

La WWE vuole preservare Roman Reigns

Nel frattempo, la WWE ha rilasciato il poster relativo ad Elimination Chamber 2023.

L’evento si svolgerà il 18 febbraio 2023 al Bell Center di Montreal, in Canada. Spicca immediatamente l’assenza di Roman Reigns. Fra le superstar che adornano il poster troviamo infatti Seth Rollins, Bobby Lashley, Liv Morgan, Drew McIntyre, Kevin Owens, Bianca Belair e Sami Zayn.

La compagnia è solita inserire le sue più grandi star nel poster promozionale di tutti i PPV, salvo poi rimuoverle pochi giorni prima dello show. L’assenza del ‘Tribal Chief’ dal poster di Elimination Chamber con circa quattro mesi di anticipo indica che Roman sarà assente al 100%.

È probabile che la federazione voglia preservarlo in vista di WrestleMania 39. Qualche giorno fa, Solo Sikoa ha parlato del suo rapporto con Reigns: “Io e Roman abbiamo passato del tempo insieme a Cardiff ed è stato fantastico.

Ci eravamo un po’ persi di vista negli ultimi 20 anni. Non avevamo un rapporto molto stretto, ma ricordo benissimo che lui era sempre in giro per casa a giocare con i miei fratelli. Loro sono tutti coetanei, mentre io sono molto più piccolo. Da quando sono entrato in questo business, mi sono avvicinato a Roman e ho imparato tante cose”.

Roman Reigns
SHARE