NXT Deadline: Shawn Michaels annuncia due Iron Survivor Challenge Matches



by   |  LETTURE 1613

NXT Deadline: Shawn Michaels annuncia due Iron Survivor Challenge Matches

Durante la media call del mese scorso dedicata a NXT Halloween Havoc 2022, Shawn Michaels aveva confermato che la WWE avrebbe proposto, come prossimo Premium Live Event per il brand di sviluppo, NXT Deadline, che si terrà sabato 10 dicembre.

Il sito Fightful aveva anticipato la cosa poco prima dato che la compagnia aveva registrato un marchio con quel nome, affermando che i talenti di NXT erano stati informati che la data del 10 dicembre era segnata sul calendario interno alla compagnia come una data che avrebbe portato con sé una puntata speciale di NXT che sembrava strettamente collegata proprio al marchio appena registrato “NXT Deadline”.

Inoltre vi ricordiamo che lo stesso giorno andrà in onda un pay-per-view annunciato da Tony Khan per la sua Ring Of Honor, ovvero “ROH Final Battle”, ma in questo caso andrà in onda al pomeriggio, mentre NXT come sempre va in onda la sera.

Un twist assurdo che fa brillare gli occhi

Durante la puntata di NXT andata in onda la scorsa notte, proprio Shawn Michaels ha annunciato che ci sarà un match del tutto nuovo per quanto riguarda il brand nero e oro, infatti a NXT Deadline avremmo ben due Iron Survivor Challenge Matches.

Come da descrizione, questo match includerà elementi del championship scramble, il King of the Mountain e un Iron Man Match. Le Iron Survivor Challenges includono cinque partecipanti e un limite di tempo di 25 minuti. Due partecipanti inizieranno il match e un nuovo partecipante entrerà ogni 5 minuti.

L’obiettivo del match è quello di accumulare più punti rispetto agli altri partecipanti prima della fine del limite di tempo. I punti possono essere guadagnati per schienamento, sottomissione o squalifica. Chi subisce in qualche modo uno di questi tre elementi, verrà rinchiuso in una cella per 90 secondo come punizione per la penalità, prima poi di poter rientrare in gara. I match saranno due, uno maschile e uno femminile, e i vincitori dei rispettivi match, avranno la possibilità di sfidare i campioni per il titolo.