La strana assenza di Kevin Owens: cosa c'è da aspettarsi?

Kevin Owens non è apparso a Monday Night Raw ultimamente

by Simone Brugnoli
SHARE
La strana assenza di Kevin Owens: cosa c'è da aspettarsi?

Kevin Owens non è apparso a Monday Night Raw ultimamente e i fan hanno cominciato a porsi delle domande. L’ultimo match disputato da KO nello show rosso risale al 26 settembre scorso, quando aveva collaborato con Johnny Gargano per sconfiggere Otis e Chad Gable.

Il canadese era apparso anche nell’episodio di SmackDown del 30 settembre, andato in scena davanti al pubblico amico di Toronto. In quell’occasione, Owens aveva unito le forze con Drew McIntyre e Johnny Gargano per affrontare l’Alpha Academy e Austin Theory.

Kevin non è stato più coinvolto in una grande faida dopo essersi scontrato con Ezekiel, il che ha indotto molti addetti ai lavori a riflettere sul futuro di KO. Secondo le ultime indiscrezioni, Triple H avrebbe grandi piani per Owens in ottica futura.

Durante un live event andato in scena sabato scorso a Peoria, IL, Kevin ha sfidato Theory in un singles match. Al termine dell’incontro, ha preso il microfono e si è rivolto al WWE Universe con toni molto accesi.

Kevin Owens invia un messaggio

Real Talk Wrestling ha riportato il contenuto del messaggio inviato da Kevin Owens. “Dopo aver lottato contro Theory, KO ha detto di essere dispiaciuto per non essere stato presente a Raw ultimamente e ha invitato le altre superstar a stare attente, perché ha intenzione di prendere tutti a calci nel c**o”.

Ospite nell’ultima edizione di ‘The Happy Hour’, il ‘Prizefighter’ ha analizzato il suo ruolo in WWE: “Credevo di essere più incline ad interpretare un babyface, ma mi è stato detto che sono molto bravo anche come heel.

Non è importante che tipo di personaggio io debba interpretare, voglio soltanto fare un buon lavoro”. Non poteva mancare un giudizio sul nuovo corso avviato da Triple H: “The Game è un autentico fuoriclasse sia dentro che fuori dal ring.

L’ho sempre ammirato moltissimo. Non sono rimasto sorpreso quando l'ho incontrato per la prima volta, perché sapevo che lavorava duramente per far crescere i giovani talenti. Io gli devo tutto e non ho paura ad ammetterlo. Non sarei mai arrivato fin qui senza il suo aiuto”.

Kevin Owens Monday Night Raw
SHARE