La WWE introduce la sua nuova classe del Performance Center: ecco i nomi

Benvenuti e buona fortuna a tutti questi giovani che sperano di crearsi una carriera in WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
 La WWE introduce la sua nuova classe del Performance Center: ecco i nomi

La WWE ha annunciato la sua Fall '22 Rookie Class che entra a far parte ufficialmente della famiglia del WWE Performance Center. Il gruppo comprende 15 atleti che sono dei veri e propri professionisti in vari sport.

Ecco la lista dei talenti: 

  • Kennedy Cummins - University of Minnesota Cheerleader
  • Rickssen Opont - Track & Field athlete, Hatian national shotput record holder who can squat 900 pounds
  • Alivia Ash - Track & Field athlete, 2022 ACC high jump champion
  • Harleigh White - Track & Field athlete from Clemson, 2022 ACC triple jump champion
  • Chukwusom Enekwechi - Track and Field athlete from East Michigan
  • Jade Gentile - Pro soccer player in Iceland
  • Anna Keefer - Track & Field athlete, five-time All American
  • Breanna Ruggiero - Tumbling and acrobat team captain at Sacramento State 
  • Beau Morris - Offensive lineman from SMU
  • Franki Strefling - Professional volleyball player from overseas
  • Hayden Pittman - Tight End from UAB
  • Lea Mitchell - Three-time MVP Gymnast from Michigan State
  • Kevin Ventura-Cortes - Tight End from Concordia
  • Skylor Clinton - Tight end from pro football indoor league
  • Monika Klisara - Represented Team Canada in karate

Da SummerSlam al Performance Center con tanta fatica

La maggior parte di questi atleti sono stati selezionati durante gli ultimi tryout che si sono svolti nel weekend di SummerSlam 2022. Riguardo a questi provìni, Bryan Alvarez del Wrestling Observer, aveva detto: "A quanto pare questa più recente serie di tryouts WWE, è stata il set di provini dove un sacco di gente NIL si è presentata cercando di ottenere dei contratti e non era consentita la presenza di nessun lottatore indipendente. 

Circola voce che probabilmente questa è l'ultima volta che questo sta accadendo. Non si stanno sbarazzando del NIL Program, ma questa idea di nessun wrestler indipendente, con utti quelli del NIL come Lash Legend e Ivy Nile e gente del genere, non ha funzionato. Il punto di questo è che ci sono stati un sacco di infortuni in questa serie di provini: ci sono state diverse commozioni cerebrali, ci sono state un sacco di persone che hanno provato che si sono fatte male.”

SHARE