Ric Flair arrabbiato si sfoga sui social: “È vergognoso che JBL sia in WWE”

Il Nature Boy non si è dimenticato il passato da bullo di JBL

by Rachele Gagliardi
SHARE
Ric Flair arrabbiato si sfoga sui social: “È vergognoso che JBL sia in WWE”

In una delle ultime puntate di Monday Night Raw ha regalato emozioni e colpi di scena. I fan e gli addetti ai lavori sono rimasti a bocca aperta dinnanzi al ritorno di JBL, che è salito sul ring e si è presentato come il nuovo manager di Baron Corbin. Il WWE Hall of Famer è arrivato nell’arena a bordo della sua famigerata limousine e ha preso Corbin sotto la sua ala protettiva.

Moltissime persone si sono espresse sui social rimanendo soddisfatte di questa accoppiata, dato che secondo molti Happy Corbin aveva bisogno di un cambio di gimmick dopo la fine della sua rivalità con Madcap Moss, ma altri invece non sono rimasti poi così tanto felici, tanto da criticare la scelta di avere una persona come JBL di nuovo in WWE.

Il Nature Boy dice ‘no’ al bullismo

In uno dei suoi post giornalieri su Twitter, Ric Flair ha affermato che secondo lui ‘è uno scherzo’ che JBL venga utilizzato in televisione in WWE mentre la compagnia stessa promuove una campagna anti-bullismo. Durante la sua carriera sul ring infatti, Bradshaw era noto per essere non esattamente la persona più carina del mondo, cosa che portava anche nel backstage. Infatti diversi colleghi si sono espressi negli anni affermando che l’uomo si metteva spesso a fare il bullo con tutti, dai performer al personale.

Nel suo tweet, Flair ha riferito che l'ex campione del mondo aveva preso di mira Justin Roberts e Joey Styles in passato: “Immagino che il programma anti-bullismo che avete pesantemente promosso non si applichi a Bradshaw [JBL]!! Jason [volevo dire Justin] Roberts e Joey Styles!! Che pagliacciata! Ed è pure nella HOF! Che tristezza!” 

Insomma Ric Flair non è di certo un fan dei JBL e da un certo punto di vista è comprensibile, ma se ci pensiamo bene la WWE promuove tantissime campagne di sensibilizzazione eppure nella HOF ci sono personaggi ancora più discutibili di JBL che potrebbero tranquillamente cancellare tali messaggi importanti.

Ric Flair
SHARE