Scarlett voleva essere la manager di un altro atleta in WWE? Il nome

Dopo anni passati al fianco del marito come manager, viene svelato a chi avrebbe voluto fare da accompagnatrice l'atleta di Smackdown

by Roberto Trenta
SHARE
Scarlett voleva essere la manager di un altro atleta in WWE? Il nome

Dopo essersi fatto conoscere principalmente in Messico con AAA prima e Lucha Underground poi, nel 2018 Killer Kross ha fatto il suo debutto a Impact Wrestling, federazione che gli concesse un ulteriore salto mediatico, almeno fino alla fine dell'accordo tra le parti giunto nell'estate del 2019.

Già impiegato anche dalla Major League Wrestling, Kross ha poi fatto ritorno in terra messicana, salvo poi firmare per la WWE e ritrovarsi all'interno del roster di NXT dove tra il 2020 e 2021 ha detenuto per due volte il titolo principale dello show nero e oro.

Una volta chiamato nel main roster però, qualcosa si è spezzato e un elmo a coprirgli il volto non ha di certo portato un miglioramento attorno al nuovo innesto in quei giorni vedovo della donna che precedentemente lo affiancava, ovvero sua moglie nella vita reale, Scarlett Bordeaux.

Il rilascio ufficiale avvenne poco dopo, sia per lui che per la moglie Scarlett e nei mesi seguenti Karrion ha vissuto momenti di carriera suddivisi tra Messico, MLW, Control Your Narrative e altri progetti extra ring come un film horror e simili.

Il ritiro di Vince McMahon ha però cambiato le carte in tavola, portando così Triple H al massimo potere creativo e quindi alla volontà di quest'ultimo di chiamare e richiamare opportunità per alcuni atleti come appunto Dakota Kai, Karrion Kross e Scarlett.

Scarlett non voleva il marito come assistito in WWE?

A quanto pare, qualche anno fa, Scarlett avrebbe avuto l'idea, insieme ad alcuni addetti ai lavori, di fare da manager ad un altro personaggio molto importante di NXT, che però non era il marito.

Secondo quanto rivelato da Sean Ross Sapp nel suo ultimo intervento ai microfoni di Fightful, infatti:

"Scarlett è adesso la moglie nella vita vera di Karrion Kross e anche on-screen stanno insieme ed entrambi sono stati licenziati e poi riassunti dalla WWE.

Comunque sia, facendo un salto nel 2019 ad NXT, ci sarebbero dovuti essere altri piani per lei. Alcune fonti mi hanno indicato come originariamente Scarlett dovesse fare da manager a Damian Priest, verso il Settembre 2019. Alla fine, Priest non pensò che i due potessero andare bene insieme on-screen e lasciò il posto al fianco di Scarlett.

Furono programmate anche delle cose in tv prima che il tutto fosse cestinato. Era il periodo in cui NXT cominciava ad andare forte su USA Network.
Dopo il no di Priest, il personaggio di Scarlett è stato spostato con Karrion Kross che era appena arrivato in compagnia.

Alla fine, tutti quelli con cui abbiamo parlato della compagnia, ci hanno assicurato come sia andata meglio così per tutti".

Smackdown
SHARE