Ex calciatore famoso rivela: "Prima del mio ritiro, mi ha contattato la WWE"

C'è mancato un soffio, per avere anche un grande calciatore sui ring della compagnia dei McMahon

by Roberto Trenta
SHARE
Ex calciatore famoso rivela: "Prima del mio ritiro, mi ha contattato la WWE"

Negli ultimi anni il trend della WWE era quello di assumere personaggi che con il pro-wrestling avevano veramente poco a che fare, come i giocatori di football, le ballerine, gli atleti di bodybuilding e molte altre discipline ancora, tutto voluto ovviamente dall'ex Chairman Vince McMahon, ma sembra che con l'approdo di Triple H a capo del team creativo, questa prassi verrà ben presto abbandonata.
Secondo quanto riportato nelle ultime ore dal noto Bryan Alvarez per F4WOnline, la WWE avrebbe messo sotto il suo mirino diversi nuovi atleti delle compagnie indipendenti, mettendo in piedi una vera e propria direzione di scounting, che segua settimanalmente gli atleti delle indies americane e mondiali.

Già qualche anno fa la WWE si muoveva in questa direzione, specialmente con NXT, con diversi importanti personaggi quali William Regal, Matt Bloom, Samoa Joe e tanti altri che facevano da scout per andare a cercare gli atleti più formidabili delle compagnie indies per proporgli un contratto con la federazione di Stamford.
A quanto pare, negli ultimi anni anche un grande calciatore del mondo del calcio inglese sarebbe stato avvicinato dalla WWE prima del suo ritiro, ma solamente per una questione di tempo, la trattativa non è andata a buon fine, nonostante adesso il calciatore sia invece previsto al debutto sui ring della PROGRESS, a fine mese.

Adebayo Akinfenwa e la proposta della WWE per un contratto

Dopo aver accettato il contratto con la PROGRESS Wrestling, compagnia molto popolare in Europa, specialmente nel Regno Unito, il calciatore Adebayo Akinfenwa, visto giocare negli ultimi anni con la squadra del Wimbledon ed il Wycombe, avrebbe rivelato come anche la WWE qualche anno fa abbia tentato di strapparlo dal mondo del calcio, per farlo debuttare sui ring di pro-wrestling.
Nella sua ultima intervista per Cultaholic, l'ex giocatore ritiratosi alla soglia dei 40 anni, ha infatti affermato:

"Ci sono state delle conversazioni.

Ci sono state delle vere conversazioni. Il mio team si mise seduto con il loro team. Io e Triple H ci mandammo anche qualche messaggio ma era un periodo in cui io ero concentrato al 100% sul calcio. Adesso sono ritirato ed ho già detto questo, che sono stato tanto fortunato da giocare per 22 anni ma adesso ho finito, voglio provare a fare quante più cose differenti riesco, in diversi campi.

Proverò anche questo e mi godrò il prossimo capitolo della mia vita". Akinfenwa è previsto per il debutto sui ring nell'evento PROGRESS Chapter 146: They Think It's All Over a fine mese, in un match di coppia.

SHARE