EC3 accusa la WWE: “Mi hanno rubato alcune idee mandandole a rotoli”

Il wrestler torna ad attaccare la compagnia di Stamford

by Rachele Gagliardi
SHARE
EC3 accusa la WWE: “Mi hanno rubato alcune idee mandandole a rotoli”

Parlando nello show The Wrestling Outlaws di Sportskeeda, EC3 ha fatto una dichiarazione alquanto sorprendente su Raw Underground e la Retribution, due dei progetti più fallimentari della WWE.

"Le due cose che hanno rubato da Control Your Narrative e il mio piccolo video! Tipo, tornate indietro nel tempo e guardate la mia Control Your Narrative originale, il mio piccolo racconto originale, e guardate Raw Underground e guardate la Retribution. ‘Un gruppo di ragazzi incappucciati, che vanno in giro, molto duri, causando caos. Dove l'ho visto prima? Oh sì, Control Your Narrative su YouTube.’”

EC3 ha anche voluto precisare come mai secondo lui queste due idee sono fallite nella compagnia di Stamford: “Semplicemente perché c’era una cosa che mancava a Raw Underground e la Retribution, e sapete cosa gli mancava? Cuore. Immaginate un tirapiedi che ruba la mia roba e la lancia nel tunnel che passa attraverso Vincent Kennedy McMahon. Naturalmente, sarà spazzatura.”

EC3 non digerisce la WWE e Vince McMahon

Ad inizio mese, sempre ai microfoni di Sportskeeda, EC3 ha affermato che Vince McMahon non era più in grado da tempo di gestire la compagnia. L’ex IMPACT Wrestling World Champion si è esibito in WWE fra il 2009 e il 2013 e poi dal 2018 al 2020, senza mai riuscire ad esprimere a pieno il suo talento.

“Durante la mia esperienza in WWE, ho sempre sentito leggende come John Cena e The Undertaker parlare benissimo di Vince McMahon. Lo ritenevano un grandissimo leader e un genio degli affari. A me non ha fatto la stessa impressione. Vince si occupava di noi ogni giorno, ma non era per niente brillante. Era solo un vecchio debole e patetico, che aveva perso quasi tutta la sua influenza”.

Insomma, dato il fatto che EC3 non nutre una particolare simpatia per la WWE, c’è da prendere con le pinze le parole dette su queste idee secondo lui rubate. Chissà se veramente la compania di Stamford ha preso le sue idee mettendole in pratica o a parlare è la sua gelosia. Non lo sapremo mai.

SHARE