Kurt Angle ed il bizzarro motivo per cui Vince McMahon non voleva i suoi Moonsault

Nell'ultima puntata del suo podcast personale, il WWE Hall of Famer rivela il motivo per cui abbiamo visto ben poche mosse aeree nel corso della sua carriera

by Roberto Trenta
SHARE
Kurt Angle ed il bizzarro motivo per cui Vince McMahon non voleva i suoi Moonsault

Uno dei personaggi più importanti dell'intera storia mondiale del pro-wrestling è senza ombra di dubbio Vince McMahon Jr, creatore di Wrestemania e di moltissime altre sfaccettature che rendono unica la sua WWE, costruita pietra dopo pietra dall'omonimo padre e divenuta compagnia mondiale quotata in borsa solo grazie all'assiduo lavoro del figlio, giorno dopo giorno.

Grazie al lavoro di Vince McMahon, giorno e notte per oltre 40 anni, la WWE è divenuta la compagnia di pro-wrestling più importante di tutto il globo, con le altre federazioni che per anni sono rimaste a guardare gli introiti allucinanti della WWE dei McMahon o gli show visti da milioni di persone in tutto il mondo.

Grazie a Vince McMahon, sono state messe sotto contratto anche tantissime Superstar che non erano inizialmente divenute famose negli USA e nel mondo per il wrestling, come Kurt Angle, Ronda Rousey e molti altri, con il primo che è stato corteggiato per mesi dopo la sua vittoria nelle olimpiadi di Atlanta '96, fino a che non ha firmato con la WWE.

Nell'ultimo periodo, il Chairman ha però fatto un passo indietro, complici anche gli scandali extraconiugali avuti con alcune dipendenti ed ha quindi lasciato il posto di CEO alla figlia Stephanie e quello di capo al creative team al genero Triple H.

Kurt Angle ed il divieto dei Moonsault in WWE

Nell'ultima puntata del suo The Kurt Angle Show, l'omonimo WWE Hall of Famer dei McMahon ha voluto parlare di un particolare "mezzo divieto" fatto dall'allora Chairman della compagnia proprio nei suoi confronti.

Parlando di diverse mosse, comprese quelle aeree dalle corde, Kurt Angle ha infatti affermato:

"Ha strillato contro di me un paio di volte quando all'inizio facevo il moonsault dalla corda più alta. Vince mi diceva 'Ascolta, tu non sei un ragazzo piccolo, sei un big guy'

Ed io dicevo 'Vince, ma se riesco a farlo, questa è una cosa d'effetto' E lui diceva 'Sì, hai ragione, ma non utilizzarlo troppo, solo una volta ogni tanto' ed aveva ragione". Nel corso degli anni, inoltre, Vince McMahon ha vietato diverse cose in WWE, come alcune mosse, tipo il Piledriver o alcune parole che non potevano essere assolutamente proferite in diretta tv, come wrestler, championship belt e molte altre, inserite in una vera e propria lista nera della WWE.

Kurt Angle Vince Mcmahon Hall Of Fame
SHARE