Cody Rhodes: "Non sono andato via dalla AEW per colpa di Punk o dell'Elite"

Nel suo ultimo intervento online, la WWE Superstar ferma per infortunio spiega il motivo per cui volle lasciare la All Elite per tornare in WWE

by Roberto Trenta
SHARE
Cody Rhodes: "Non sono andato via dalla AEW per colpa di Punk o dell'Elite"

Negli ultimi mesi di WWE, una delle faide che ha tenuto più banco a Monday Night Raw è stata sicuramente quella che ha visto sfidarsi a più riprese Seth Rollins ed il rientrante Cody Rhodes. Dopo un ritorno clamoroso in quel di Wrestlemania 38, con Cody che ha così compiuto il passaggio a ritroso, dalla AEW della famiglia Khan alla WWE della famiglia McMahon, c'è stata una lunga faida tra i due atleti che è culminata nell'Hell in a Cell match dell'omonimo ppv.

In quel di HIAC però, Cody Rhodes si è presentato con un vistosissimo infortunio al pettorale, che non gli ha però impedito di combattere contro il suo avversario, con i fan della WWE che non avevano mai visto nulla del genere, in tanti anni di storia della compagnia.
Per anni, Seth Rollins ha avuto la nomea di essere un wrestler che non pensava tanto alla salvaguardia dei suoi avversari, visto che qualche collega era uscito infortunato da alcuni dei match avuti proprio con l'ex Architetto dello Shield.

Con tale infortunio, Cody ha così lasciato momentaneamente la WWE, per dedicarsi alla sua ripresa e per ora non ha ancora fatto rientro sui ring dei McMahon.

Cody Rhodes smentisce i rumors di suoi problemi con l'Elite e con CM Punk

Nelle ultime settimane si era molto parlato del fatto che anche Cody Rhodes avesse lasciato la All Elite Wrestling per presunti problemi con CM Punk e l'Elite, con tali atleti che nelle ultime settimane sarebbero arrivati addirittura alle mani, dopo un'intervista del Second City Savior.

Con un breve quanto deciso tweet, Cody ha invece affermato:


"Non ho lasciato per colpa dei Bucks o di Kenny. Sarò per sempre legato a questi uomini per quello che abbiamo creato e ne rimarrò molto orgoglioso e non ho lasciato per dei problemi con Punk.

Andavamo d'accordo. Non per soldi, non per il booking, solo un problema personale ed il mio voler andare per l'obbiettivo grosso".

Cody Rhodes
SHARE