Una faida tra Bray Wyatt e Roman Reigns non sarebbe nei piani della WWE

The Game ha convinto Bray Wyatt a rimettere piede in WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
Una faida tra Bray Wyatt e Roman Reigns non sarebbe nei piani della WWE

L’avvento di Triple H come nuovo capo del team creativo ha riportato in WWE diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia. The Game ha convinto persino Bray Wyatt a rimettere piede a Stamford, facendolo apparire alla fine di Extreme Rules.

Il suo ritorno ha mandato i fan in visibilio e tutti si chiedono quali piani abbia in serbo la compagnia per uno dei migliori talenti in circolazione. In molti ipotizzano che Bray sarà il prossimo avversario di Roman Reigns.

Il ‘Tribal Chief’ è il leader indiscusso dell’azienda da un paio d’anni e nessuno è riuscito a spezzare la sua egemonia. Brock Lesnar ce l’ha messa tutta per detronizzarlo, ma l’ex membro dello Shield si è imposto sia a WrestleMania 38 che a SummerSlam.

Roman si è poi sbarazzato di Drew McIntyre a Clash at the Castle, mentre ha saltato Extreme Rules. Reigns sarà chiamato ad affrontare Logan Paul a Crown Jewel, l’attesissimo evento che si svolgerà il 5 novembre in Arabia Saudita.

Nonostante l’ex youtuber abbia mostrato ottime cose negli ultimi mesi, quasi nessuno crede che possa battere Roman Reigns.

Quali sono i piani per Bray Wyatt?

Secondo quanto riportato da ‘Fightful Select’, il futuro di Bray Wyatt è ancora avvolto nel mistero.

“Le voci secondo cui Bray Wyatt sarebbe destinato a scontrarsi con Roman Reigns a breve sono false” – si legge. Nell’ultima edizione di ‘Smack Talk’ su Sportskeeda, l’ex manager della WWE Dutch Mantell ha espresso la sua sincera opinione su Wyatt: “I fan adorano Bray nel vero senso della parola.

La WWE può fare qualsiasi cosa con lui, ma deve stare attenta a non rovinare un personaggio così amato. Sono molto preoccupato per come lo useranno in futuro. Avevo gli stessi dubbi sul futuro di Cody Rhodes. Il suo infortunio ha cambiato le carte in tavola, ma io non ero ottimista.

Se non si fosse fatto male, temo che il suo appeal sarebbe calato drasticamente con il passare delle settimane. La WWE ha sempre faticato a valorizzare i grandi talenti, riuscendo persino a bruciarli qualche volta”.

Bray Wyatt Roman Reigns
SHARE