Grande annuncio della WWE: Elimination Chamber si terrà nel 2023 in Canada

Niente più Arabia Saudita per il prossimo anno, Triple H ha scelto una nuova location

by Luca Carbonaro
SHARE
Grande annuncio della WWE: Elimination Chamber si terrà nel 2023 in Canada

Mentre nei giorni scorsi sono iniziate a diffondersi nuove voci sul calendario dei Premium Live Event della WWE per il 2023 (tra cui il possibile ritorno del King of the Ring), ecco che arriva un grande annuncio: la prossima edizione di Elimination Chamber si terrà sabato 18 febbraio al Bell Centre di Montreal, in Canada.

Annuncio storico dal momento che la WWE non organizzava un Premium Live Event in Canada dal 2009 (all'epoca fu Breaking Point). La Compagnia di Stamford organizzerà anche una puntata di SmackDown, sempre al Bell Centre, il giorno prima dello show.

L'edizione 2022 di Elimination Chamber si era invece tenuta in Arabia Saudita e ha visto Brock Lesnar vincere il WWE Championship nel main event dello show, proprio all'interno dell'Elimination Chamber.

Elimination Chamber 2023 avrà luogo in Canada

Secondo Bryan Alvarez di FWOnline i piani della WWE sarebbero quelli di organizzare maggiori Premium Live Event a livello internazionale nel 2023.

Anche il Regno Unito, dopo il grande successo di Clash at the Castle tenutosi a Cardiff a settembre, dovrebbe avere un suo grande evento annuale. Al momento gli unici eventi della WWE confermati per il prossimo anno sono la Royal Rumble all'Alamo Dome di San Antonio, in Texas, e le due notti di WrestleMania in California.

Day 1, invece, sembrerebbe essere stato del tutto cancellato. L’anno scorso, lo show Day One si svolse nella stessa arena dove si doveva teoricamente svolgere quello del 2023, ovvero allo State Farm Arena di Atlanta.

La card regalò varie sorprese: a causa della positività al covid di Roman Reigns, Brock Lesnar si unì al match per il WWE Championship, sconfiggendo Big E, l’allora campione in carica, Seth Rollins, Kevin Owens e Bobby Lashley.

La 'Wrestling Observer Newsletter' ha infatti confermato nella sua ultima edizione che i piani della nuova WWE prevedono per il 2023 una riduzione all'osso dei "gimmick show" (incentrati quindi su un tema molto caratteristico, magari su una specifica tipologia di match), ma anche che la dirigenza sta pianificando di espandere ulteriormente la propria organizzazione a livello globale.

Staremo quindi a vedere come procederà la rivoluzione in atto di Triple H, ormai al comando della WWE da diversi mesi.

Elimination Chamber Arabia Saudita Triple H
SHARE