SmackDown senza Triple H: aggiornamenti sulle sue condizioni di salute

Dopo aver saltato Raw, il nuovo capo del team creativo WWE si è visto costretto a rinunciare anche allo show blu del venerdì notte.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
SmackDown senza Triple H: aggiornamenti sulle sue condizioni di salute

Dopo Raw, è stata la volta di SmackDown. Entrambi gli show di punta del main roster WWE si sono disputati questa settimana senza Triple H. Il nuovo capo del team creativo WWE è infatti alle prese con alcune noie di natura medica, che per fortuna però non stanno avendo conseguenze rilevanti sul suo stato di salute, almeno sulla base di quanto raccolto da 'PWInsider'.

Il popolare sito americano ha infatti appreso che Triple H è ancora costretto a non lavorare causa positività al Covid, e per questo motivo ha saltato in settimana tanto Raw quanto SmackDown. La sua positività al virus, però, fortunatamente non si accompagna a gravi sintomi dato che le fonti riferiscono che The Game "si sente assolutamente bene". Vuole però attenersi scrupolosamente al protocollo necessario in caso di positività (ed è peraltro obbligato a farlo). Prevede in ogni caso di tornare operativo già in occasione degli episodi di Raw e SmackDown della prossima settimana, sempre ammesso che i tamponi a cui si sottoporrà risultino finalmente negativi.

La settimana di "non pausa" di Triple H

Già dopo la puntata di Raw tenutasi lo scorso lunedì notte in quel di Oklahoma City, 'PWInsider' aveva cercato di raccogliere informazioni sullo stato di salute di Triple H, scoprendo che lo storico membro della D-Generation X e poi leader dell'Evolution era già positivo, ma "stava bene ed era di umore sostanzialmente buono". In quella occasione, peraltro, The Game ha deciso di non prendersi una pausa dai propri impegni lavorativi, tanto che è rimasto in contatto con diversi writer e producer durante la serata. Secondo alcune ultime indiscrezioni, Road Dogg è stato incaricato di supervisionare lo show in sua assenza.

Il noto portale ‘Fightful Select’ ha confermato che Triple H si sente bene, e ha aggiunto che la sceneggiatura di Raw era stata completata domenica sera. Nell'episodio precedente dello show rosso, Triple H era tornato al centro del ring per celebrare i 25 anni dalla nascita della D-Generation X insieme ai suoi grandi amici Shawn Michaels, X-Pac e Road Dogg. Resta ora da capire se la puntata di lunedì prossimo, che si terrà a Charlotte in North Carolina, potrà avere luogo con la sua autorevole presenza e supervisione.

Smackdown Triple H Raw
SHARE