Ronda Rousey svela in quanto tempo è stato preparato il match contro Charlotte Flair

Ronda Rousey ha fatto il suo esordio sul ring della WWE a WrestleMania 34

by Simone Brugnoli
SHARE
Ronda Rousey svela in quanto tempo è stato preparato il match contro Charlotte Flair

Ronda Rousey ha fatto il suo esordio sul ring della WWE a WrestleMania 34, togliendosi la soddisfazione di battere Triple H e Stephanie McMahon al fianco del mitico Kurt Angle. Dopo lo ‘Showcase of the Immortals’, l’ex stella della UFC è entrata a far parte del marchio rosso e ha avuto faide con le migliori esponenti della divisione femminile.

Pochi mesi dopo, ha sconfitto Alexa Bliss conquistando il Raw Women’s Championship a SummerSlam 2018. Avrebbe dovuto affrontare Charlotte Flair a WrestleMania 35, ma l’interferenza di Becky Lynch ha trasformato la contesa in un Triple Threat match.

‘Rowdy’ e Flair hanno dato vita ad un’accesa rivalità all’inizio di quest’anno. Le due si sono scontrate a WrestleMania 38, con Charlotte uscita vittoriosa in maniera abbastanza controversa.

Ronda si è presa la rivincita a WrestleMania Backlash al termine di un brutale ‘I Quit match’. Durante la sua ultima diretta streaming, Rousey ha rivelato quanto tempo è stato necessario per organizzare l’incontro fra lei e Charlotte a Backlash.

La confessione di 'Rowdy'

“L’I Quit match fra me e Charlotte Flair andato in scena a WrestleMania Backlash è stato preparato in un giorno” – ha confessato Ronda. “Anche se sono orgogliosa dello spettacolo che abbiamo offerto ai fan, credo che avremmo potuto fare ancora meglio se ci fossimo prese più tempo” – ha aggiunto la campionessa di SmackDown.

Rousey ha inoltre rivelato che non parteciperà più ai tour europei della WWE: “Essendo diventata mamma e dovendomi occupare di mia figlia, non potrò più assentarmi da casa per prendere parte a quei tour.

Mi sono divertita un sacco durante i tour della compagnia, ma la mia famiglia non potrebbe sopportare un’assenza così prolungata da parte mia. Potrei partecipare ad un singolo evento in un’arena importante, ma escludo categoricamente di fare un tour completo nei prossimi anni.

Diciamo che sono come il pulsante di emergenza”. Ronda è rimasta impressionata da Mustafa Ali: “Devo fargli i miei complimenti. Penso che abbia un talento incredibile, riesce ad eseguire sequenze pazzesche grazie alle sue capacità atletiche”.

Ronda Rousey Charlotte Flair Wrestlemania
SHARE