Matt Hardy shock: "Vince McMahon insultava e puniva Bray Wyatt in WWE"

Dopo averlo visto tornare ad Extreme Rules, emergono fatti sconvolgenti dal passato di Wyatt in WWE, con Vince McMahon

by Roberto Trenta
SHARE
Matt Hardy shock: "Vince McMahon insultava e puniva Bray Wyatt in WWE"

Il personaggio che sicuramente ha avuto più successo sui ring WWE prima di essere licenziato dalla compagnia negli ultimi due anni, è Bray Wyatt, creatore del personaggio del Fiend demoniaco dei ring dei McMahon, il quale negli ultimi anni aveva tenuto incollati alle tv di tutto il mondo milioni di fan del WWE Universe, per le sue accattivanti azioni.

Dopo aver vinto un titolo Universale, poi strappato alle mani del Fiend dal rientrante Roman Reigns, per Bray Wyatt c'era stato un grandissimo feud con Randy Orton, il quale ha finito però per chiudere la carriera di Wyatt con la WWE, viste le recenti assenze a cui Wyatt si era lasciato andare nell'ultimo periodo nella compagnia, per sistemare alcuni problemi psicologici che lo attanagliavano da tempo.

Purtroppo per lui, però, la WWE ha preferito fare a meno del suo costosissimo ingaggio, viste le assenze continue, con il personaggio molto amato dalle emittenti televisive, dai suoi dirigenti e da tutti i fan del WWE Universe del mondo, che è però stato portato via con lui.

Dopo oltre un anno, Triple H ha voluto riportare indietro uno dei suoi fiori all'occhiello, facendolo riapparire davanti alle telecamere della compagnia ad Extreme Rules.

Matt Hardy rivela il vero rapporto tra Vince McMahon e Bray Wyatt

In molti, tra gli addetti ai lavori della WWE, in passato hanno raccontato come Vince McMahon trattasse Wyatt quasi come un figlio e proprio come tale, non sempre il loro rapporto era quindi d'amore, ma spesso anche di odio.
Nell'ultima puntata del suo The Extreme Life of Matt Hardy podcast, l'ex ECW Champion della WWE, Matt Hardy, ha voluto raccontare alcuni retroscena davvero scioccanti sul rapporto McMahon-Wyatt, dicendo:

"Windham ha avuto sempre uno strano rapporto con Vince, veramente molto strano, come se Vince lo vedesse come un figlio in un certo modo.

Quando le cose a Vince piacevano, lui lo amava letteralmente e gli avrebbe dato sicuramente di tutto, qualsiasi cosa avesse potuto. Avrebbe fatto carte false per renderlo felice. Ma quando invece faceva qualcosa che non gli piaceva per niente, lui lo odiava, come se lo volesse morto.

Era un rapporto veramente strano, bizzarro e mostrava una vera dualità che Vince esprimeva con Bray. Quando gli piaceva o lo amava, era tutto per lui. Ma quando non gli piaceva, oh mio Dio, era veramente terribile, lo insultava, lo puniva e lo mortificava. Pe me, era veramente strano e paradossale. Era come il rapporto con un genitore".

Matt Hardy Vince Mcmahon Bray Wyatt
SHARE