WWE, Sami Zayn rivela: “Non doveva andare così la mia storia con la Bloodline"

Sami Zayn sta vivendo il suo sogno con la famiglia samoana in WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE, Sami Zayn rivela: “Non doveva andare così la mia storia con la Bloodline"

Uno dei migliori performer nel professional wrestling è sicuramente Sami Zayn, che non solo è capace sul ring, ma anche a livello di personaggio è uno dei più bravi, uno di quelli che si adatta qualsiasi cosa gli dai tra le mani.

Negli ultimi mesi infatti, sta facendo letteralmente impazzire il WWE Universe nel ruolo di Honorary Uce all’interno della Bloodline, con anche Roman Reigns che lo ha riconosciuto come tale.

Tutto può cambiare e migliorare

Durante una chiacchierata con WWE Deutschland, il canadese ha parlato di come la storia con la Bloodline si sia evoluta in modo diverso rispetto a quelli che erano i piani originali: “Il tutto in realtà si è evoluto un po' dall'idea iniziale. Mi piace dove siamo ora, penso che un sacco di fan se lo stiano godendo. Sono felice che sia andata così. 

L'idea iniziale non era di unirsi necessariamente alla Bloodline perché non pensavo fosse possibile. È la Bloodline, devi avere un legame di sangue, giusto? L'idea era- in quel momento mi definivo il leader dello spogliatoio. Roman Reigns è l’Head of the Table. L'idea sarebbe stata quella di avere una relazione sullo schermo in cui ci guardavamo le spalle a vicenda e io potevo aiutarlo quando aveva bisogno. Quel genere di cose. Poi si è trasformato ed evoluto in questo. È stato un processo collaborativo sicuro con tutti quelli coinvolti. Ognuno si è davvero immedesimato nel proprio ruolo e questo è quello che lo fa funzionare così bene. Tutti si impegnano molto e i fan... Li vedo predire quello che succederà ogni settimana e non è mai esattamente quello che pensano che succederà. Questo è quello che amo. Mi piace quando è semi-prevedibile, ma non è affatto prevedibile", ha detto.

Alla domanda di come si sente a far parte del gruppo, lui ha risposto: "È fantastico, soprattutto per l'interazione che abbiamo avuto ultimamente. Le diverse relazioni che posso avere con i ragazzi. Ho un rapporto molto diverso con ognuno di loro e trovo che sia stato molto divertente. È stato il momento migliore."

Sami Zayn Bloodline
SHARE