Finalmente la svolta in WWE: cambio di status backstage per Ronda Rousey

La WWE si è decisa a definire con certezza lo status di Ronda Rousey per questa sua ennesima run da campionessa

by Rachele Gagliardi
SHARE
Finalmente la svolta in WWE: cambio di status backstage per Ronda Rousey

Sabato 8 ottobre abbiamo assistito ad una vittoria di Ronda Rousey ai danni di Liv Morgan nel loro Extreme Rules match proprio durante il Premium Live Event che dà il nome a questo match, con la Rowdy che si è riportata a casa la cintura di campionessa di SmackDown, anche se c’è chi non ha apprezzato tanto il match. Jim Cornette infatti ha narrato la contesa come una sfida tra una carcerata e una girl scout affermando anche: “Dio, vorrei drogarmi. Cosa ne dite di una nuova droga che non mi permette di guardare il wrestling?”

Facendo un piccolo passo indietro però, la fighter aveva anche dichiarato per quanto riguarda una sua ennesima run titolata: “Mi sento come se non avessi bisogno di un titolo. Mi è piaciuta la mia run non titolata perché Roddy Piper non ha mai avuto davvero bisogno dei titoli per renderlo grande. Mi piace non avere tutte le mie storie che dipendono dal titolo e voglio solo avere più storyline per le donne la fuori.”

Ultimamente Ronda è stata un po’ in bilico tra l’essere face o essere heel, anche se ha iniziato a tendere molto di più verso la seconda opzione e infatti ora Mike Johnson del PWinsider ci fa sapere che è stata spostata nella lista interna della WWE come una delle top heel: “Anche se è stato ovvio per qualche tempo che questa fosse la direzione verso la quale stava andando la cosa, ci viene detto che la WWE Smackdown Women’s Champion Ronda Rousey è ora considerata una heel internamente.”

Un turn necessario

Questo turn sicuramente non arriva a sorpresa, un po’ per le considerazioni fatte poco qui sopra sul suo recente comportamento, un po’ perché a SummerSlam abbiamo visto Becky Lynch tornare ad essere face, un chiaro segno che la WWE sta sempre più puntando ad una sfida tra le due a Wrestlemania 39, con The Man che sembra la favorita alla vittoria della Royal Rumble femminile nel 2023 che la porterebbe a sfidare Ronda per il titolo a WrestleMania per il famoso match che non abbiamo mai avuto. Inoltre Becky dovrebbe tornare proprio a SmackDown dopo l'infortunio, quindi occhi aperti.

Ronda Rousey
SHARE