La Royal Rumble 2023 batterà un grandissimo record

Vince McMahon ha lasciato la WWE a fine luglio annunciando il suo ritiro su Twitter

by Simone Brugnoli
SHARE
La Royal Rumble 2023 batterà un grandissimo record

Vince McMahon ha lasciato la WWE a fine luglio annunciando il suo ritiro su Twitter. Stephanie e Nick Khan hanno preso il posto di Vince come co-CEO, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo. L’avvento di The Game ha dato una scossa a tutto l’ambiente e non è un segreto che si respiri un’aria totalmente nuova nel backstage.

Oltre ad aver trasferito alcuni talenti di NXT nel main roster, il 14 volte campione del mondo ha favorito il ritorno in azienda di diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia. I fan sono nuovamente entusiasti del prodotto e iniziano ad arrivare i primi riscontri.

Secondo quanto riferito da ‘Fightful Select’, la Royal Rumble 2023 è destinata a battere il record di biglietti venduti stabilito nel 2017. L’edizione di cinque anni fa si era tenuta anch’essa all’Alamodome di San Antonio, in Texas.

La Royal Rumble è uno dei pay-per-view più importanti dell’anno, essendo anche la casa del famoso Royal Rumble match. “Il sindaco di San Antonio Ron Nirenberg ha annunciato che l’Alamodome ospiterà la Royal Rumble sabato 28 gennaio 2023” – aveva comunicato la WWE all’inizio del mese scorso.

La WWE ha cambiato rotta

Secondo le ultime indiscrezioni, la WWE avrebbe già venduto più di 25.000 biglietti per la Royal Rumble 2023. Non era mai stata raggiunta una simile cifra in un lasso di tempo così breve (la vendita dei biglietti è iniziata il 30 settembre).

In un’intervista concessa a ‘Wrestling Inc.’, Ruben Banks – una delle nuove reclute della WWE – ha analizzato il nuovo corso avviato da Triple H: “Da quando The Game è diventato il nuovo capo del team creativo, le cose si stanno muovendo in una direzione diversa.

Ci sono stati tanti cambiamenti interessanti negli ultimi due mesi e mezzo. Io non avevo mai pensato di diventare un wrestler prima che venisse lanciato il programma chiamato NIL. Il wrestling si sta evolvendo e ci saranno sempre più chance per i giovani talenti negli anni a venire. Bisogna lavorare sodo e cogliere l’occasione”.

Royal Rumble Vince Mcmahon
SHARE