'Era solo patetico': EC3 demolisce Vince McMahon

Da quando Vince McMahon ha lasciato la WWE, si respira un’aria nuova nel backstage

by Simone Brugnoli
SHARE
'Era solo patetico': EC3 demolisce Vince McMahon

Da quando Vince McMahon ha lasciato la WWE, si respira un’aria nuova nel backstage. Le pesanti accuse abbattutesi su di lui negli ultimi tempi hanno indotto Vince a farsi da parte, complice anche l’avanzare dell’età.

Anche il suo braccio destro John Laurinaitis – ex responsabile delle relazioni con i talenti – è stato allontanato dalla federazione di Stamford per via di alcuni comportamenti inappropriati. Il posto di Vince è stato preso da sua figlia Stephanie e da Nick Khan, mentre Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo.

Il 14 volte campione del mondo, ritiratosi dal wrestling lottato poco prima di WrestleMania 38, ha dato subito il suo tocco creativo agli show e ha favorito il ritorno in azienda di diverse star che erano state rilasciate durante la pandemia.

Ai microfoni di Sportskeeda, EC3 ha affermato che Vince McMahon non era più in grado da tempo di gestire la compagnia. L’ex IMPACT Wrestling World Champion si è esibito in WWE fra il 2009 e il 2013 e poi dal 2018 al 2020, senza mai riuscire ad esprimere a pieno il suo talento.

EC3 distrugge Vince McMahon

“Durante la mia esperienza in WWE, ho sempre sentito leggende come John Cena e The Undertaker parlare benissimo di Vince McMahon. Lo ritenevano un grandissimo leader e un genio degli affari.

A me non ha fatto la stessa impressione” – ha rivelato EC3. “Vince si occupava di noi ogni giorno, ma non era per niente brillante. Era solo un vecchio debole e patetico, che aveva perso quasi tutta la sua influenza” – ha aggiunto.

EC3 ha usato altri aggettivi per descrivere Triple H: “Vi posso assicurare che The Game è un vero leader. In pochi conoscono questo business meglio di lui e ora ha abbastanza esperienza per dirigere la WWE. È sempre stato un tipo molto aperto al dialogo, che ama confrontarsi con i talenti e che ha contribuito in prima persona all’ascesa di NXT.

Lo rispetto moltissimo e penso che l’azienda crescerà sensibilmente sotto la sua guida. Si sono già visti diversi miglioramenti”.

Vince Mcmahon
SHARE