Le condizioni di Randy Orton preoccupano la WWE



by   |  LETTURE 5051

Le condizioni di Randy Orton preoccupano la WWE

Randy Orton non mette piede sul ring da un paio di mesi e i fan iniziano a chiedersi quali siano le sue effettive condizioni. La Vipera e Riddle avevano perso i titoli tag team di Raw contro gli Usos ed erano stati poi brutalizzati dalla Bloodline al completo.

Quello snodo narrativo aveva permesso a Randy di prendersi una pausa, finalizzata a risolvere un infortunio alla schiena che lo tormentava da un po’ di tempo. Il ‘Legend Killer’ è un’icona assoluta di questo business, avendo fatto breccia nel cuore di milioni di fan in tutto il pianeta.

Oltre ad essere un 14 volte campione del mondo, si è aggiudicato due volte il Raw Tag Team Championship e una volta ciascuno il titolo Intercontinentale, lo United States Championship, il World Tag Team Championship e lo SmackDown Tag Team Championship.

Come se non bastasse, ha vinto due volte la Royal Rumble e una volta il Money in the Bank.

Come sta la Vipera?

Secondo quanto riferito da Dave Meltzer – noto corrispondente del Wrestling Observer – ci sarebbe molta preoccupazione intorno alle condizioni di Orton.

Inizialmente si ipotizzava che l’ex WWE Champion sarebbe stato pronto per la Royal Rumble 2023, ma non vi è alcuna certezza al momento. “C’è molta preoccupazione per l’infortunio alla schiena di Randy Orton.

È più serio di quanto non si pensasse” – ha riportato Meltzer. La Vipera ha dovuto incassare una miriade di critiche durante la sua lunga carriera, ma non ha mai smesso di lottare. Nell’ultima edizione di ‘The Extreme Life’, Matt Hardy ha speso bellissime parole per il suo ex collega in WWE: “Penso che Randy sia un atleta formidabile.

Coloro che sostengono che Orton non lavori duramente, che sia svogliato e che abbia un atteggiamento arrogante, non sanno nulla di lui e non conoscono le basi del wrestling professionistico. Quando si parla di scuola tradizionale e di narrazione all’interno di un match, non mi viene in mente nessuno che sia migliore di Randy”. Speriamo di rivederlo sul ring al più presto.