Drew McIntyre: "Avevo paura della rissa a Cardiff dopo il match con Roman Reigns"

Dopo aver perso il suo ultimo match titolato, lo scozzese racconta com'era l'atmosfera in Europa

by Roberto Trenta
SHARE
Drew McIntyre: "Avevo paura della rissa a Cardiff dopo il match con Roman Reigns"

Durante la prima serata italiana del 3 Settembre scorso, la WWE ha trasmesso sul suo Network e su Peacock Tv in America, il suo ultimo ppv, denominato Clash at the Castle. Dopo precisamente 30 anni, la WWE è tornata a mandare in onda dal suolo UK un ppv a pagamento per i suoi fan, con l'orario di messa in onda che è stato infatti differente rispetto ai soliti ppv della compagnia, avendo l'Europa un fuso orario completamente diverso rispetto agli USA.

Il match più atteso di questo ppv, era ovviamente quello valido per i due titoli mondiali ancora ai fianchi del Tribal Chief, Roman Reigns, con l'Head of the Table di Smackdown che ha da poco raggiunto i due anni da campione Universale e sorpassato abbondantemente i 100 giorni anche come campione WWE, dopo la vittoria di Wrestlemania contro Brock Lesnar.
In questo ppv, Reigns era previsto in una battaglia senza esclusione di colpi contro l'idolo di casa, Drew McIntyre, il quale è arrivato vicino alla vittoria in maniera sostanziale, ma con un attacco arrivato per mano di un'ennesimo membro della famiglia Anoa'i, che non ha permesso allo scozzese di vincere, nonostante avesse appena messo a segno la sua Claymore.

Stiamo parlando del debuttande Solo Sikoa.

Drew McIntyre ed il pericolo della mega rissa dopo Clash at the Castle

Nella sua ultima intervista, l'ex WWE Champion attualmente in faida con Karrion Kross, ha voluto raccontare qual era uno dei suoi primi pensieri dopo aver perso con Roman Reigns, con Drew McIntyre che era ovviamente l'idolo di casa e con il pubblico totalmente dalla sua parte e non da quella di Reigns.

Intervenuto ai microfoni di My San Antonio, Drew ha infatti dichiarato:

"Ma loro (i fan ndr) erano al 100% per me e contro Roman e l'atmosfera era grandiosa. Ho anche chiesto a Roman, dopo il match - perché lui è stato parecchie volte più di me parte di questi match con un grande pubblico - se avesse mai sentito una cosa del genere e lui ha risposto 'No'

Ci vuole parecchio per risentire un pubblico così coinvolto e lo sono stati soprattutto con il nostro match. Sembrava una partita da Coppa del Mondo di calcio per il modo in cui incitavano - il modo in cui cantavano le loro canzoni e strillavano 'F-U Roman" tutto il tempo. E non erano per niente contenti del finale. Ero preoccupato in generale che potesse scoppiare una rissa".

Drew Mcintyre Roman Reigns
SHARE