Drew McIntyre: "Vince McMahon mi disse di ascoltare solo The Undertaker"

Drew McIntyre non ha ottenuto il successo sperato durante il suo primo stint in WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
Drew McIntyre: "Vince McMahon mi disse di ascoltare solo The Undertaker"

Drew McIntyre non ha ottenuto il successo sperato durante il suo primo stint in WWE, complice anche un atteggiamento non sempre professionale. Dopo essersi allontanato dalla compagnia di Stamford, lo scozzese ha trascorso due anni nella Total Nonstop Action Wrestling acquisendo maturità ed esperienza.

Drew è tornato alla corte di Vince McMahon nel 2017 dando inizio ad una nuova carriera. Oltre ad essere un quattro volte campione del mondo, ha detenuto una volta il titolo Intercontinentale e due volte il Raw Tag Team Championship (diventando così il 31° wrestler ad aver completato la Triple Crown).

Si è inoltre aggiudicato l’edizione 2020 del Royal Rumble match eliminando Roman Reigns per ultimo. Nel corso di una recente intervista a ‘Hollywood Raw’, McIntyre ha svelato un aneddoto relativo ai primi anni della sua carriera.

McIntyre ha cambiato atteggiamento

“C’erano grandi aspettative su me e Sheamus quando abbiamo messo piede in WWE. Lui stava a Raw e io a SmackDown. Sheamus è stato messo sotto l’ala protettiva di Triple H e io sotto quella di The Undertaker” – ha ricordato McIntyre.

“Vince mi ha detto di ascoltare soltanto i consigli di Undertaker. Purtroppo non ero molto disciplinato all’epoca e il mio QI di wrestling era molto più basso di adesso. Ho ricevuto tantissime lezioni dal Becchino, molte delle quali sono volate sopra la mia testa.

Per fortuna sono riuscito a recuperarne alcune” – ha aggiunto. Drew ha inoltre rivelato di non gradire gli Hell in a Cell match: “Non ho mai sopportato quella tipologia di match. Ne ho disputati un paio e ho sempre perso.

Sono stato in cima alla gabbia ed è stata un’esperienza terrificante. Mentre stavo salendo per raggiungere la cima della gabbia, ho sentito una paura che non riesco nemmeno a descrivere. Teoricamente, dovrebbero esserci dei piccoli fori per aiutarti a salire, ma sei così teso in quei momenti che non riesci mai a trovarli.

Sono invisibili”. Il 3 settembre scorso, McIntyre ha affrontato Roman Reigns a Clash at the Castle, ma non è riuscito a conquistare l’Undisputed WWE Universal Championship.

Drew Mcintyre Vince Mcmahon The Undertaker
SHARE